Marlengo, orso sbrana una decina di animali al maso Flatscher

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Un’orso ha sbranato, nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 maggio, una decina di animali tra capre, caproni, pecore, e cerbiatti al maso Flatscher, nel comune di Marlengo, sotto Monte San Vigilio. Tutti gli animali erano rinchiusi in un recinto provvisorio vicino al maso a causa della ristrutturazione della stalla. Il contadino del maso Flatscher racconta al portale Stol.it di aver visto il plantigrado e che si è allontanato solo dopo l’intervento del guardiacaccia, che ha sparato alcuni colip in aria, ma già questa mattina è riapparso nei pressi del bosco. L’orso, con ogni probabilità un giovane esemplare proveniente dal Trentino, sarebbe uscito da poco dal letargo e sarebbe molto affamato e non particolarmente pericoloso.

In ogni caso, vi lasciamo qua le otto regole da seguire nel caso di un incontro ravvicinato. Il decalogo adottato nei parchi statunitensi, dove milioni di turisti ogni anno arrivano proprio per avere un incontro ravvicinato con i plantigradi.

Ti potrebbe interessare