JuniorUni: robot, scienza e giochi per gli under 14 all’UniBz

Pubblicato il 3 Marzo 2016 in Culture, Imprese

JuniorUni Università di Bolzano  

L’Università di Bolzano apre ai giovanissimi con i workshop pomeridiani di JuniorUni, rivolti ai bambini dai 7 ai 14 anni e gratuiti, in programma a partire dall’8 marzo. I docenti impegnati useranno piccoli robot per insegnare a programmare le macchine, il microscopio del chimico per spiare i segreti degli abitanti della terra, seguendo il principio del “learning by doing”, cioè imparare facendo.

Dall’inflazione alla merenda fai-da-te

Il programma prevede laboratori in italiano, tedesco e inglese. L’8 marzo dalle 10.30 alle 12.30 si parla di “Chi ha paura dell’inflazione?” con il professor Enrico Foscolo, mentre il 10 marzo c’è “Fai da te la tua merendina”, seminario per bambini tra i 7 e gli 8 anni che, assieme a Cuenca Quicazan, ricercatrice della Facoltà di Scienze e Tecnologie, scopriranno come e con quali sostanze vengono prodotti yogurt, gelato e muffin che trovano ogni giorno nella cucina di casa.

Un confine molto sottile separa la gastronomia dalla tipografia nel laboratorio “Stampatelle: messaggi buoni da mangiare”, organizzato dal professor Kuno Prey e dalla ricercatrice Mariagiovanna Di Iorio. Le Stampatelle sono delle tagliatelle dove si possono stampare grazie a un mattarello molto particolare delle lettere andando a formare parole di senso. Un’idea nata in Alto Adige e premiata con il prestigioso Compasso d’oro. Il laboratorio è per bambini dagli 11 ai 14 anni.

Geologia e biologia al centro del workshop “Com’è fatto e come funziona il suolo?”, il 9 marzo: la ricercatrice Francesca Scandellari accompagnerà i bambini tra i 9 e i 10 anni alla scoperta del suolo dal punto di vista chimico e biologico. Esperimenti e osservazioni al microscopio permetteranno di imparare a riconoscere gli organismi che lo abitano.

Iscrizioni gratuite

E gli animali un po’ più grandi saranno al centro dell’incontro del 21 marzo con il professor Christian Lambertz che introdurrà i partecipanti (11-14 anni) al mondo degli animali con una visita guidata alla fattoria a Caprile di Tesimo, il Rainguthof, dove spiegherà come vivono capre, maiali, cavalli e cervi.

Il programma comprende anche incontro sulla musica classica e sull’informatica. Per le iscrizioni, gratuite, è necessario scaricare il modulo dal sito internet e inviarlo, completo, all’indirizzo: junioruni @ unibz.it.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211