NOI Techpark vola a Cannes: la riqualificazione dell’ex fabbrica conquista l’Europa

Pubblicato il 7 Febbraio 2018 in Territorio

 

Il NOI Techpark di Bolzano sfida lo stadio moscovita che ospiterà a finale dei mondiali di calcio e due dei maggiori porti di Europa. Dove? A Cannes, in luoghi resi immortali dal festival del cinema. Il nuovo parco tecnologico di Bolzano è, infatti, candidato per i Mipim Awards 2018 nella categoria “Miglior edificio ristrutturato”. Il “Mipim” (Mercato Internazionale dei professionisti dell’Immobiliare) è, la più importante fiera francese del settore, una delle più importanti d’Europa. Si tiene a Cannes e per i quattro giorni di attività, dal 13 al 16 marzo prossimo, sono attesi 3.100 espositori di 100 paesi diversi ed è stato preparato un ricchissimo calendario di eventi che prevede oltre 100 conferenze. Ma l’evento più atteso è, ovviamente, la cerimonia di consegna dei “Mipim Awards”, prevista per il 15 marzo.

0 2512

La categoria “Miglior edificio ristrutturato” è sola una delle undici in cui è suddiviso il premio e, come anticipato, i tre concorrenti da affrontare sono di livello assoluto. Si tratta della “Port House” di Anversa (Firmata Zaha Hadid Architects è una sorta di “veliero” ancorato sul tetto di un edificio di cent’anni fa, ex caserma dei pompieri), dello stadio Luzhniki di Mosca (il luogo che ospiterà la partita inaugurale e la finale dei prossimi campionati mondiali di calcio) e il “Silo” di Copenaghen (Il più grande edificio industriale del porto Nordhavn, un tempo utilizzato come deposito di grano è stato convertito in un condominio di 17 piani che ospita 38 unità residenziali e servizi pubblici). Tra i concorrenti delle altre categorie anche altri tre progetti italiani: La Fondazione Feltrinelli & Microsoft House e la “Porta Nuova” di Milano e Fico di Bologna.

L’altissimo livello dei finalisti non può stupire, visto che sono stati scelti tra 227 candidature provenienti da 55 paesi diversi. I candidati di tutte le categorie verranno votati dai partecipanti alla fiera e da una giuria internazionale guidata da Mèka Brunel, (Ceo di “Gecina”, società immobiliare da 19 miliardi di euro di portafoglio immobiliare) e composta da altri 11 esperti del settore provenienti da 9 paesi diversi (Ci sarà anche Paolo Gencarelli direttore “Immobili e Acquisti” di Poste Italiane). I vincitori saranno comunicati il 15 marzo alle 18.30 nell’auditorium del Palazzo del Festival di Cannes.

Massimiliano Boschi

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211