In arrivo «Curon», la serie Netflix sui misteri al Lago di Resia: trama e data d'uscita

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Uscirà il 10 giugno su Netflix “Curon”, la serie Tv originale italiana ambientata in Alto Adige in uno dei luoghi più affascianti e misteriosi del territorio: il Lago di Resia. Attorno al suo famoso campanile che spunta dalle acque è stato costruito un supernatural drama in cui mistero, leggenda e realtà si fondono per dare vita ad un racconto capace di trasportare gli spettatori in un incredibile viaggio alla scoperta di se stessi e della propria identità. Un percorso in cui non tutto è come sembra; anche sotto la superficie di quello che conosciamo si nascondono inquietanti misteri.

La trama è relativamente semplice: Anna è appena tornata a Curon, sua città natale, insieme ai suoi gemelli adolescenti, Mauro e Daria. Quando Anna scompare misteriosamente, i ragazzi dovranno intraprendere un viaggio che li porterà a svelare i segreti che si celano dietro l’apparente tranquillità della cittadina e a trovarsi faccia a faccia con un lato della loro famiglia che non avevano mai visto prima. La serie tv è realizzata in sette episodi ed è diretta da Fabio Mollo e Lyda Patitucci.

La storia quindi si svolge attorno alle acque del Lago, a Curon Venosta appunto, luogo di pellegrinaggio di turisti e curiosi vogliosi di fotografare il campanile attorno alla quale sono nate diverse leggende, tra cui quella che in alcune notti sia possibile sentire il suono delle campane.

Il cast è composto da Valeria Bilello (Anna), Luca Lionello (Thomas), Federico Russo (Mauro), Margherita Morchio (Daria), Anna Ferzetti (Klara), Alessandro Tedeschi (Albert), Juju Di Domenico (Miki), Giulio Brizzi (Giulio), Max Malatesta (Ober) e Luca Castellano (Lukas). Le riprese sono avvenute a Curon grazie anche al sostegno di IDM Film Fund & Commission, e anche in Trentino.

Ti potrebbe interessare