Centrale di S.Valpurga, approvato il piano ambientale: fondi per 1,9 milioni di euro

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Il miglioramento strutturale nell’alto corso del rio Valsura e la messa in sicurezza del rio Monaco, il risanamento energetico di scuole a Ultimo e S. Nicolò, il rifacimento dell’illuminazione pubblica a S.Valburga, Pracupola, S.Nicolò, e S.Gertrude, ma anche iniziative di educazione ambientale in collaborazione con il Parco Nazionale dello Stelvio e la realizzazione del sentiero glaciologico Fontana Bianca. Sono tutti interventi che saranno realizzati e finanziati con i fondi di miglioramento ambientale che derivano dalla gestione della centrale idroelettrica di S.Valpurga-Pracupola.

Titolare della concessione per grande derivazione d’acqua per la produzione di energia idroelettrica dalla centrale di S.Valburga–Pracupola è la società  Alperia Greenpower Srl, che per l’intero periodo di concessione dovrà mettere a disposizione l’importo complessivo di 19 milioni di euro per l’esecuzione di misure di miglioramento ambientale. La Giunta provinciale, su iniziativa dell’assessore all’ambiente ed energia Giuliano Vettorato, ha approvato oggi (20 ottobre) la proposta della Consulta dell’impianto che ha definito il piano triennale 2020-2022 riferito alle misure di miglioramento ambientale, dotato di 1,9 milioni di euro per la realizzazione di vari interventi. Di questi fondi, 100.000 euro se li riserva il concessionario, mentre la fetta maggiore spetta al Comune rivierasco di Ultimo con 1,2 milioni di euro. Alla Provincia spettano 600.000 euro. Utilizzando questi fondi nei vari interventi previsti saranno operati investimenti maggiori. “Grazie ai mezzi finanziari resi disponibili dalla gestione della centrale idroelettrica di S.Valpurga-Pracupola saranno eseguiti interventi di messa in sicurezza del territorio, di miglioramento dei corpi idrici, di efficientamento energetico e di educazione ambientale a vantaggio degli abitanti del comune rivierasco”, fa presente l’assessore Vettorato.

Iscriviti al canale Telegram!  👉🏻  https://t.me/altoadigeinnovazione

Seguici su Facebook 👉🏻  https://www.facebook.com/altoadigeinnovazione

Seguici su Linkedin 👉🏻  https://www.linkedin.com/company/alto-adige-innovazione/ 

 

A tutela della fauna ittica sarà allestito un impianto dissuasore sperimentale presso l’opera di presa Fontana Bianca. Si tratta di una barriera a funi elettrificata brevettata dall’Università di Innsbruck, che ha già ottenuto il parere positivo dell’Ufficio caccia e pesca. È previsto, inoltre, un miglioramento strutturale nell’alto corso del rio Valsura (Pilsner Auen), che sarà eseguito dall’Ufficio sistemazione bacini montani sud dell’Agenzia provinciale per la Protezione civile. In accordo con il Comune di Ultimo, Alperia Greenpower provvederà ad eseguire una sistemazione della zona ricreativa “Aufschüttung” a cavallo degli ambiti di proprietà di Alperia e della Ultner Ski-Gesellschaft con il collegamento al sentiero Ultner Höfeweg. Inoltre, realizzerà il 2° lotto dell’approvvigionamento idrico, per acqua potabile e acqua per l’antincendio, degli insediamenti St. Moritz e dei masi Tumpfhöfe. Infine, è previsto il monitoraggio continuo del permafrost, che viene eseguita dal Servizio geologico della Provincia.

Messa in sicurezza del rio Monaco

La Provincia, con l’importo di sua spettanza ed altri fondi per un totale di 800.000 euro, eseguirà 4 misure ambientali. Avvalendosi della sezione Sistemazione bacini montani dell’Agenzia provinciale per la Protezione civile, allestirà il Sentiero glaciologico Fontana Bianca e provvederà alla messa in sicurezza del rio Monaco. Inoltre, finanzierà in parte la realizzazione del collettore principale S. Maurizio per lo smaltimento delle acque. La realizzazione della condotta per l’acqua potabile e antincendio “Grubernhöfe” viene affidata al Comune di Ultimo.

Dal risanamento energetico all’educazione ambientale

Il Comune di Ultimo, grazie ai fondi ambientali di sua spettanza andrà a realizzare 8 misure ambientali. La scuola per l’infanzia di San Nicolò sarà sottoposta a risanamento energetico come anche il tetto della Scuola media di Ultimo, mentre a Santa Valburga, Pracupola, S.Nicolò, S.Gertrude sarà rinnovata l’illuminazione pubblica. Saranno inoltre eseguite misure per la tutela del paesaggio nel territorio del Comune di Ultimo, la manutenzione dei sentieri. Altri interventi interessano l’allestimento, il miglioramento e la cura del verde pubblico. In collaborazione con il Parco Nazionale dello Stelvio saranno organizzate iniziative di educazione ambientale.

Ti potrebbe interessare