Da Brunico all’Azerbaijan: Vitralux veste la facciata dell’Hyatt

Pubblicato il 10 Ottobre 2017 in Imprese

vitralux  

Il nuovo sistema «Vitratherm HI», sviluppato da Vitralux, con valori termici ed acustici di eccellenza, è stato scelto per la residenza di lusso Hyatt di Baku, la capitale dell’Azerbaijan. La facciata padronale dell’edificio è stata realizzata all’esterno in alluminio e all’interno in legno. Con il nuovo prodotto «Vitratherm HI», sviluppato da Vitralux con valori prestazionali di eccellenza, sono possibili valori di trasmissione termica media fino a 0,75 W/m2 K, rientrando così nella classificazione casa passiva. Tali valori prestazionali sono unici nel genere in Europa. E proprio per questo motivo il costruttore dell’immobile di lusso a Baku ha scelto il prodotto di Vitralux.

Settanta collaboratori a Brunico

Nella moderna sede di Brunico lavorano oggi 70 collaboratori nella consulenza, progettazione, realizzazione e montaggio di facciate di alta qualità e finestre. «La nostra visone è riempire di luce l’architettura, dare vita agli spazi con porte e finestre ad alta tecnologia, con sistemi intelligenti di facciate e costruzioni in vetro studiate su misura», spiega il team di Vitralux. Il trend che regna adesso in architettura di avere grandi superfici in vetro e finestre senza telaio si addice molto all’azienda puntereste che con i propri sviluppi si è specializzata proprio in questo trend. Oltre a porte e finestre su misura, porte scorrevoli automatiche, sistemi vetrati per facciate, vetrate senza telaio e giardini d’inverno, tra le soluzioni personalizzate sono anche da ricordare coperture in vetro – cupole, tetti, pensiline e tettoie -, vetrine, pareti divisorie in vetro e sistemi vetrati antincendio.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211