Vino, 191 etichette altoatesine al top: vince il feldmaresciallo

Pubblicato il 28 Novembre 2017 in Territorio, Turismo

vino  

Quest’anno i molti riconoscimenti assegnati dalle più importanti guide enologiche italiane ai vini dell’Alto Adige ne hanno decretato l’enorme successo. Il primo dicembre al Forum Bressanone, in occasione della settima edizione di Top of Vini Alto Adige, intenditori e appassionati enologi potranno degustare i migliori tra i vini altoatesini premiati. Oltre ai vini saranno servite anche stuzzicanti prelibatezze preparate con prodotti di qualità dell’Alto Adige come speck, formaggi, pane e carne di manzo. I sommelier dell’Associazione sommelier Alto Adige saranno lieti di consigliare gli ospiti sulla scelta dei vini.

I vini al top sono 191

Le principali guide enologiche italiane hanno votato e premiato i migliori vini della provincia. Già da anni i vini dell’Alto Adige sono sempre più rappresentati. Se l’anno scorso erano stati 173 i vini altoatesini a ricevere il massimo dei voti, quest’anno il loro numero è salito a 191: 27 «Tre Bicchieri» del Gambero Rosso, 29 riconoscimenti «3×100 vini» dell’Espresso, 17 «Super Tre Stelle» di Veronelli, 15 «Corone» di Vini Buoni, 23 «Grandi Vini e Vini Slow» di Slow Wine, 25 «Faccini» di Doctor Wine, 34 «Quattro Viti» di Vitae e 21 «Cinque Grappoli» di Bibenda.

Il vino del feldmaresciallo

Il vincitore incontrastato di quest’anno, ovvero il vino che ha ricevuto il maggior numero di riconoscimenti, è il Müller-Thurgau Feldmarschall von Fenner 2015 della cantina Tiefenbrunner; è stato l’unico a ricevere il massimo dei voti in ben sei guide specializzate. La cantina più premiata del 2017 è la Cantina di Terlano che vanta un totale di 14 vini con il massimo dei voti, ovvero un vino in più della Cantina di Termeno che deteneva la posizione al vertice l’anno passato.

Top of Vini Alto Adige è un evento pubblico, il prezzo d’ingresso è di 30 euro. Dalle 14 alle 21 i visitatori avranno l’occasione di degustare i migliori vini premiati dell’Alto Adige. Ulteriori informazioni.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211