Menu

VIDEO Viaggio dentro la biobanca di Bolzano, fra robot e congelatori

Pubblicato il 4 Dicembre 2015 in Culture, Innovazione

 

Sono circa 600.000 i primi campioni — tra sangue, urine e DNA — raccolti nella più grande biobanca dell’Alto Adige, inaugurata oggi 14 dicembre all’Ospedale di Bolzano dal Centro di biomedicina dell’EURAC e dall’Azienda Sanitaria.

Una superficie di 230 metri quadri che potrà ospitare un patrimonio consistente di materiale biologico umano e dei relativi dati clinici. Una fotografia dello stato di salute della popolazione altoatesina, che sarà fondamento per nuove ricerche scientifiche volte a migliorare il trattamento medico.

In questo video un viaggio fra i macchinari ad alta tecnologia (e a bassissime temperature) che immagazzinano i campioni biologici usati per la ricerca.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211