Menu

Ventuno aziende artigiane «in vetrina» a Monaco di Baviera

Pubblicato il 14 marzo 2019 in Agenda

IHM_(C)_IDM_Lukas_Loske  

Puntano a incontrare nuovi clienti e partner commerciali le ventuno aziende artigiane altoatesine che fino al 17 marzo saranno a Monaco di Baviera. Per farsi conoscere da una clientela alla ricerca di autenticità e di servizi artigianali su misura, stanno partecipando agli stand collettivi organizzati da IDM Alto Adige alla fiera internazionale per l’artigianato “IHM” e alla fiera per il giardinaggio “Garten München”. Quest’iniziativa è uno dei servizi d’internazionalizzazione che IDM rivolge agli artigiani interessati ad aprirsi a nuovi mercati e mette in mostra la loro arte e la qualità delle loro lavorazioni.

Sui 74.000 m2 occupati nei cinque giorni di fiera sono attesi circa 125.000 visitatori tra addetti ai lavori e grande pubblico alla ricerca di servizi e prodotti artigianali. Sono diciotto le imprese altoatesine che li aspettano all’IHM, mentre altre tre sono presenti a Garten München. Grazie a una pluriennale collaborazione tra IDM e l’ente fieristico tutte loro possono sfruttare delle postazioni centrali per farsi conoscere. La loro offerta è molto varia e spazia dai bracciali in cuoio all’installazione di pavimenti in pietra naturale, dal pane biologico alla costruzione di casette in legno.

Il ventaglio di prodotti e servizi offerti dalle aziende in fiera ben rappresenta la varietà che contraddistingue l’artigianato in Alto Adige. «L’artigianato è una realtà importante per il nostro territorio. Le aziende artigiane nel registro delle imprese dell’Alto Adige sono 13.616, quasi un quarto di tutte le imprese locali», osserva Martin Haller, presidente di lvh.apa e membro del consiglio d’amministrazione di IDM. Le esportazioni delle aziende inserite come “artigiane” nel registro delle imprese hanno, però, un volume ristretto. «Questo valore, che supera di poco il 5% dell’export altoatesino, ci indica che il margine per le imprese artigiane interessate a espandere il loro giro d’affari è ampio», osserva Vera Leonardelli, direttrice del dipartimento Business Development di IDM.

Molti artigiani altoatesini hanno una clientela locale, ma i loro prodotti e servizi hanno del potenziale anche nei mercati più vicini, dove le fiere possono giocare un ruolo rilevante nella loro crescita. «Per molti artigiani le fiere sono un momento in cui testare il riscontro dei propri prodotti all’estero», aggiunge Haller. «Per questo IDM organizza questi stand collettivi. Inoltre, sosteniamo le aziende interessate ad accedere a nuovi mercati con servizi per definire la propria strategia di export e trovare i giusti partner commerciali oltrefrontiera», evidenzia Leonardelli.

I prossimi appuntamenti di IDM dedicati alle aziende artigiane si svolgeranno in autunno: in occasione delle fiere “Heim + Handwerk” a Monaco di Baviera e “Artigiano in Fiera” a Milano IDM organizzerà altri stand collettivi. La fiera per l’edilizia, l’arredamento e la decorazione della casa Heim + Handwerk si svolgerà dal 27 novembre al primo dicembre. Dal 30 novembre all’8 dicembre, invece, gli artigiani altoatesini potranno prendere parte all’Artigiano in Fiera. Con più di un milione e mezzo di visitatori questa fiera è una delle migliori occasioni che gli artigiani hanno per presentare i loro prodotti al grande pubblico in Italia. In entrambe le occasioni, iscrivendosi fin da adesso, le aziende artigiane altoatesine potranno proporre una vasta gamma di prodotti al di fuori dei confini provinciali e farsi conoscere da una platea molto vasta.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211