Unibz lancia #ioprogrammoacasa, il corso online di programmazione per bambini

Pubblicato il 11 Marzo 2020 in Innovazione

 

Le scuole e le università saranno chiuse fino al 5 aprile 2020. Adulti e bambini possono approfittare di questo periodo in casa per imparare qualcosa di nuovo insieme. Cosa? Un corso gratuito di programmazione con Scratch è la proposta che arriva dalla Facoltà di Scienze e Tecnologie informatiche. Da oggi fino a venerdì 13 marzo (ore 12) sono aperte le iscrizioni online alla prima settimana. Qualora ci fossero sufficienti richieste, l’iniziativa verrà ripetuta anche nelle due settimane successive.

La docente del corso e ideatrice della proposta didattica #ioprogrammoacasa è Ilenia Fronza, ricercatrice nel campo dell’Ingegneria del software alla Facoltà di Scienze e Tecnologie informatiche. Fronza ha spontaneamente progettato un mini-workshop, a distanza e in due lezioni, rivolto ai bambini dagli 8 ai 10 anni. “Mostrerò ai bambini che, collegati online mi seguiranno comodamente a casa loro, come creare un’animazione con il programma Scratch”, afferma la giovane ricercatrice trentina, “È sufficiente seguire le mie istruzioni passo dopo passo”.

I posti sono limitati a otto per settimana, per garantire un’interattività soddisfacente. Nel caso la richiesta di partecipazione lo giustificasse, l’offerta verrà riproposta nelle prossime settimane (24 e 26 marzo, 31 marzo e 2 aprile) e i video pubblicati sulla pagina youtube di unibz.

Il workshop di Scratch – in italiano – si terrà nelle due giornate di martedì 17 marzo (ore 16.00 – 17.00) e giovedì 19 marzo (ore 16.00 – 17.00). Il corso è gratuito, i dettagli per l’accesso saranno forniti ai partecipanti direttamente all’atto dell’iscrizione. Requisiti tecnici per la partecipazione sono un computer con installata l’ultima versione di Google Chrome o Microsoft Edge. Il partecipante dovrà anche disporre di cuffie e di un microfono. È possibile registrarsi entro questo venerdì 13 marzo (ore 12) e prendere parte al workshop, cliccando sul teaser #ioprogrammoacasa, già presente sulla home page di unibz: www.unibz.it.

Ilenia Fronza spiega così la decisione di offrire questo corso gratuito: “Mi piace fare lezione e, in questo periodo di chiusura della scuola a causa della Covid-19, voglio fare la mia piccola parte per stimolare il processo di apprendimento dei bambini”.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211