Una terra di Pmi: 90% delle aziende con meno di 10 addetti

Pubblicato il 26 Ottobre 2017 in Imprese

 

La carica delle 44.084 imprese «attive». Tante sono, secondo l’Astat, quelle altoatesine. Il dato, in realtà, non è proprio aggiornatissimo, visto che si riferisce al 2015. Ma tant’è: i buoni segnali, in fondo, non fanno mai male. Il periodo 2010-2015 è caratterizzato da un incremento continuo della numerosità delle imprese nell’Industria in senso stretto. Ed anche nel 2015 in tale settore economico è stato ravvisato un incremento del 4,8% rispetto all’anno precedente. Negli ultimi 4 anni anche il settore Altri servizi ha continuato a crescere, anche se nel 2015 in maniera meno significativa rispetto all’anno precedente, registrando un +0,7%, mentre i settori Costruzioni e Commercio e alberghi registrano diminuzioni dal 2011 in poi. Nel 2015 il settore Costruzioni ha rilevato una diminuzione dell’1,3%, il settore Commercio e alberghi è rimasto stabile.

Nel 2015 sono nate 2.204 nuove imprese. Rispetto al numero di imprese attive, si tratta di un tasso di natalità del 5,0%. Ogni venti imprese una risulta quindi essere nuova. In confronto al 2011 la fondazione di nuove imprese è aumentata di 0,4 punti percentuali. Nel periodo di riferimento 2003-2015 i dati sulla natalità segnano oscillazioni lievi: dal 2003 al 2005 c’è stato un aumento della natalità, mentre negli anni successivi vi è stata invece un’alternanza di aumenti e diminuzioni, con le ultime che sono state prevalenti rispetto alle prime. Negli ultimi cinque anni il tasso di natalità non è più risalito sopra quota 5,0%.

Nel 2015 in Alto Adige operano 44.084 imprese per un totale di 190.025 addetti (escluse Agricoltura e Pubblica Amministrazione): la dimensione media dell’impresa si attesta a 4,3 addetti. Le imprese dell’Industria sono 4.488 (+4,8% rispetto all’anno precedente) e registrano 37.070 addetti (+3,1% rispetto al 2014, pari a 1.124 addetti) con una dimensione media di impresa più alta rispetto al totale che si attesta a 8,3 addetti. Il settore Costruzioni con le sue 5.417 imprese registra una diminuzione dell’1,3%, mentre gli addetti sono rimasti stabili. Le 18.052 imprese del settore Commercio, trasporti e alberghi sono rimaste invariate rispetto al 2014, mentre sono diminuiti i suoi addetti del 4,6% (quasi 4.000 in meno rispetto al 2014). Le 16.127 imprese del settore Altri servizi sono aumentate dello 0,7% rispetto al 2014, ma gli addetti sono cresciuti del 4,5% (+2.147 addetti).

I risultati in base al numero di addetti per impresa rispecchiano la struttura predominante delle piccole imprese dell’economia altoatesina. Il sistema produttivo altoatesino è caratterizzato infatti dalla forte presenza di micro imprese: il 92,7% delle imprese ha meno di 10 addetti e impiega il 43,6% dell’occupazione totale. Il 26,5% degli addetti lavora nelle piccole imprese (da 10 a 49 addetti) e il 16,4% in quelle di media dimensione (da 50 a 249 addetti). Soltanto 36 imprese (0,1%) impiegano 250 addetti e più, assorbendo tuttavia il 13,5% dell’occupazione complessiva (circa 26 mila addetti).

 



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211