Traffico Italia-Austria, controlli limitati per i transfrontalieri

Pubblicato il 12 Marzo 2020 in Lavoro

Camion al Brennero  

A partire da ieri (11 marzo) sono stati attivati, da parte austriaca, i controlli ai tre confini di Stato del Brennero, di Passo Resia e a Sillian. In linea di massima, il transito di persone dall’Italia all’Austria risulta bloccato, eccezion fatta per coloro che sono in grado di esibire un attestato medico sulle sue condizioni di salute. Situazione diversa, però, per il traffico merci e per quello legato ai pendolari transfrontalieri, che potranno passare il confine ma che potranno essere visitati dalle autorità sanitarie. Il presidente Arno Kompatscher, pur esprimendo la propria “comprensione per le misure attuate dall’Austria per il contenimento e il contrasto al Coronavirus“, sottolinea il suo impegno nei contatti fra Bolzano e Vienna per una “soluzione praticabile e sostenibile”.

Per i transfrontalieri che devono attraversare il confine di Stato per motivi di lavoro, infatti, i controlli sono limitati e semplificati. “Si tratta di una misura ispirata alla fiducia reciproca, e alla capacità delle cittadine e dei cittadini di tutelare sè stessi e gli altri con senso di responsabilità“. Nel corso del pomeriggio di oggi, proprio a causa dei controlli, si sono formate lunghe code di mezzi pesanti. Il presidente Kompatscher ha preso subito contatto con il Ministro degli interni, Karl Nehammer, il quale si è mosso per garantire dei rimedi immediati. Per i mezzi che trasportano merci, infatti, sono previste delle corsie preferenziali.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211