Menu

Assist all’Alto Adige: il Trentino si fa pubblicità con il Sassolungo

Pubblicato il 16 Maggio 2019 in Territorio

 

Il Sassolungo non si tocca. La natura ce l’ha dato e noi ce lo teniamo. Anche perché ve la vedete voi quella immensa mole di pietra spostarsi, magari furtiva, durante la notte? Scusateci l’attacco poco ortodosso, ma questa mattina facendo rassegna stampa siamo – come dicono le cronache solitamente – balzati sulla sedia. Pagine 16-17 del Corriere della Sera, una doppia passante (due pagine attaccate per capirci), gran pubblicità della Regione Trentino. «Le Alpi in stile italiano», il loro claim. Ragazze sorridenti, e non potrebbe essere altro fra quei monti, e sullo sfondo…il Sassolungo. Gruppo dolomitico che a quanto ci risulta sta ancora in Alto Adige.

Schermata 2019-05-16 alle 06.52.15
Abbiamo però subito abbandonato l’iniziale campanilismo. Non va più di moda e i monti sono di tutti. Quindi in realtà la pubblicità l’apprezziamo, eccome: ringraziando gli amici del Trentino per aver scelto una nostra montagna, così caratteristica. E sì, molto molto bella.

IMG_3718

Cartina-Ferrata-Schuster-Sassopiatto

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211