San Candido - Santo Stefano, bus prolungati fino (almeno) a giugno

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Nella sua ultima seduta la Giunta provinciale ha dato via libera alla proroga, almeno sino alla fine del mese di giugno, delle corse di collegamento bus tra San Candido e Santo Stefano di Cadore attraverso Passo Monte Croce. Partito come progetto pilota, il collegamento autobus interregionale fra l’Alta Pusteria e la Provincia di Belluno “si è confermato un esempio riuscito di servizio pubblico transfrontaliero con una politica tariffaria adeguata”, osserva l’assessore alla mobilità Florian Mussner.

La conferma arriva dai dati: nel 2016, infatti, i viaggiatori sono aumentati del 31%, e per questo motivo l’esecutivo di Palazzo Widmann ha deciso di prorogare la convenzione per il servizio che copre un percorso di 66 km. Sull’intera linea sono validi i documenti di viaggio del sistema di trasporto altoatesino, compreso l’AltoAdige Pass, mentre la ripartizione dei costi tra le due Province di Bolzano e Belluno avviene in base ai km ricadenti nei rispettivi territori (in Alto Adige il 42% della tratta).

Ti potrebbe interessare