Quietanza liberatoria, per i 25 anni Mattarella a Merano

Pubblicato il 9 Giugno 2017 in Agenda, Territorio

 

Venticinque anni di quietanza liberatoria: questo il titolo della cerimonia in programma domenica 11 giugno a Merano. Proprio l’11 giugno del 1992, infatti, il ministro degli esteri austriaco, Alois Mock, consegnava all’ambasciatore italiano a Vienna, Alessandro Quaroni, la nota che di fatto chiudeva la vertenza fra Italia e Austria per quanto riguarda la questione altoatesina. Pochi giorni più tardi, ovvero il 19 giugno, la quietanza liberatoria fu consegnata alle Nazioni Unite per il via libera definitivo. Ora, a 25 anni di distanza, questo passaggio centrale per la storia della Provincia di Bolzano, viene ricordato con una cerimonia alla quale, su invito del presidente Arno Kompatscher, partecipano i due presidenti della Repubblica di Italia e Austria, Sergio Mattarella e Alexander Van der Bellen.

Il programma della giornata

Domenica 11 giugno, alle ore 10.20, è previsto l’arrivo del presidente italiano Sergio Mattarella, che sarà accolto di fronte al Kurhaus (passeggiata Lungopassirio) da Arno Kompatscher, mentre pochi minuti più tardi sarà il turno di Alexander Van der Bellen. Alle ore 10.35, fotografi e cameraman avranno l’opportunità di scattare foto ed effettuare riprese nella rotonda all’ingresso del Kurhaus, quindi inizierà la parte ufficiale della giornata. Alle ore 11, infatti, è previsto il via alla cerimonia per i 25 anni della quietanza liberatoria con i discorsi, nell’ordine, del presidente della Provincia Arno Kompatscher, del presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella, e del presidente della Repubblica austriaca Alexander Van der Bellen. Il tutto terminerà attorno alle ore 12.20, e già nel primo pomeriggio Mattarella lascerà l’Alto Adige.

Informazioni per i media

All’interno del Kurhaus è stata allestita una sala stampa al primo piano, i giornalisti potranno seguire la cerimonia da un’apposita tribuna situata anch’essa al piano superiore, mentre fotografi e cameraman avranno un’area dedicata all’interno della sala principale. Avranno accesso al Kurhaus solamente le persone che hanno completato le procedure di accredito presso il Commissariato del governo di Bolzano, non sono previsti momenti riservati alla stampa, nè il rilascio di dichiarazioni ai media da parte dei presidenti Mattarella e Van der Bellen. La cerimonia potrà essere seguita in diretta streaming sulla pagina Facebook della Provincia di Bolzano all’indirizzo www.facebook.com/ProvinciaBolzano, tutte le notizie e gli aggiornamenti saranno pubblicati su Twitter nell’account ufficiale della Provincia di Bolzano @ProvinciaBZ con l’hashtag #quietanza25.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211