Menu

Prowinter: bici, neve artificiale e futuro i temi della prima giornata

Pubblicato il 7 aprile 2016 in Territorio

Foto: Fiera Bolzano Spa  

Si è aperta il 6 aprile Prowinter, la fiera dedicata agli sport invernali e alle tecnologie per la montagna. Grande successo per la prima giornata, in cui si è parlato di sfide per il futuro, biciclette all’avanguardia, neve artificiale e mercato sciistico cinese. L’evento chiuderà domani venerdì 8 aprile.
Alla prima giornata di Prowinter ha riscosso grande interesse il congresso “Alpine Destination Leadership #2: prospettive di integrazione delle destinazioni“, organizzato in collaborazione con Eurac Research. Hanno partecipato settanta operatori del settore turistico e manager di comprensori sciistici per capire insieme come affrontare le nuove sfide del futuro nel turismo in zone alpine, per esaminare la situazione attuale e scoprirne le prospettive. Al centro dell’edizione di quest’anno è stato lo sviluppo degli sport invernali, tematica selezionata appositamente per Prowinter, con un’attenzione specifica dedicata ai cambiamenti climatici e demografici e alla crisi internazionale, per trovare modelli organizzativi e per capire meglio le dinamiche di altri mercati.

Foto: Fiera Bolzano Spa

Foto: Fiera Bolzano Spa

Tom Dauer, autore e produttore di film – GEO, National Geographic e Alpin, autore e co-regista del film “Streif – One Hell of a Ride”, ha parlato dei problemi di come vengono percepiti a livello mediatico gli sport invernali nelle Alpi. Secondo relatore di spicco è stato John Rae, Manager Strategic Alliance della Resort Municipality Whistler, che ha parlato dell’approccio di Whistler alla destinazione alpina integrata, seguito da Richard Adam, CCO dell’Engadin St. Moritz Mountains S.p.A., che ha sottolineato ulteriormente l’importanza di mantenere viva l’attenzione sul turismo invernale, ma di guardare anche alla stagione estiva, per poter garantire un’offerta turistica anche in futuro, integrando esperienze invernali ed estive in comprensori sciistici e destinazioni di montagna.

A Prowinter arrivano biciclette e neve artificiale

Promountain Bike Shop Test ha già riscosso successo presso i visitatori della fiera, che hanno potuto testare i prodotti in esposizione, con un rapporto di circa 1 test ogni 10 utenti. Sono più di 100 le biciclette da provare negli anelli test sia indoor che outdoor, tracciati appositamente per verificare le performance dei prodotti, con 22 brand di ciclismo e cicloturismo. Il focus speciale è sulla e-bike, rappresentata a Prowinter da Bosch, leader mondiale per i motori elettrici. «La e-powered bike è per tutti» – ha affermato Federica Cudini di Bosch E-bike Systems – e rappresenta un modo nuovo per scoprire mete turistiche a volte difficilmente approcciabili con la bici tradizionale; abbiamo siglato una partnership con Val Gardena, storica meta del Sellaronda Hero, evento durante il quale sarà tenuto un raduno di e-biker».

Foto: Fiera Bolzano Spa

Foto: Fiera Bolzano Spa

 

“Neve a temperature sopra lo zero: è questo il futuro?” era il tema della discussione che si è tenuta in serata presso TechnoAlpin. Lukas Lehner, di MeteoGroup Schweiz, ha affermato che il periodo di precipitazione nevosa sta diventando sempre più breve a causa dell’innalzamento delle temperature nei mesi di dicembre e di febbraio. Diventa dunque indispensabile il supporto della strumentazione tecnica. Geir Olsen, di Norwegian Snow Consulting, ha presentato una novità molto interessante, ovvero la possibilità di immagazzinare e conservare la neve da un anno all’altro. Inoltre oggi si possono utilizzare macchinari che producono neve anche con temperature attorno allo 0.

Lo sci in Cina si racconta a Prowinter

Nella cornice dell’evento Stricker Visions è stato premiato JianHong Li, Chairman di Grandscape Group. L’imprenditore cinese afferma che il mercato dello sci è molto promettente in Cina, come testimoniato anche dal successo della manifestazione di Fiera Bolzano Alpitec China a Pechino. Ogni anno l’industria dello sci in Cina cresce del 50% e si prevede che la crescita continui anche per i prossimi dieci anni e sicuramente fino ai Giochi Olimpici Invernali del 2022: per quell’anno si prevedono 300 milioni di sciatori in Cina.

Prowinter continua venerdì 8 aprile

Sarà in programma venerdì 8 aprile al Forum Alpitec di Prowinter dalle ore 11.00 alle ore 15.00 Skiareatest, il concorso internazionale che valuta le aree sciistiche di Italia, Austria, Francia, Svizzera e Slovenia sulla qualità dei servizi offerti agli sciatori. Sono molti gli elementi tenuti in considerazione: tecnici, come le tecnologie utilizzate, il numero di impianti, la velocità, la qualità della neve e del sistema di innevamento, ma anche personali, come la gentilezza e la simpatia del personale impiegato, i servizi per bambini, le possibilità di ristoro e la qualità del soccorso piste.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211