Bolzano, adesso al parcheggio Wolff la sosta è a pagamento

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Il Comune di Bolzano alcuni mesi fa ha affidato a SEAB il parcheggio sotterraneo pubblico presso la scuola elementare “K. F. Wolff” in via Rencio 49. Da allora, SEAB si è attivata per eseguire alcuni lavori, per esempio il montaggio e l’installazione di un parcometro e montaggio della segnaletica. I lavori di montaggio e dell’installazione dei sistemi di pagamento adesso sono conclusi e ieri (18.03.2021) è stato attivato il parcometro. Questo significa che a partire da oggi la sosta sarà a pagamento. In questi giorni, gli addetti SEAB avviseranno i proprietari delle macchine parcheggiate, tramite avvisi bilingui sul parabrezza, per evitare brutte sorprese ed eventuali multe. Gli automobilisti avranno comunque 3-4 giorni di tempo per adattarsi alle nuove regole, dopodiché SEAB inizierà con i regolari controlli dei biglietti di sosta.

Il parcheggio Wolff è stato dotato di un parcometro classico come quelli per gli stalli blu, che si trovano sull’intero territorio cittadino. Sono quindi consentiti tutti i tipi di pagamento già attivi sugli stalli blu: in contanti, con bancomat/carta di credito oppure tramite le diverse app (EasyPark, myCicero, PayByPhone e Telepass Pay) o ancora tramite la SEAB Park Card o la scheda elettronica

Le tariffe, approvate dalla Giunta comunale di Bolzano, sono le seguenti:
– la tariffa diurna ammonta a 1€/ora e viene applicata dal lunedì al venerdì (ore 8.45-11.30 e 14.00-19.00), il sabato (ore 8.00-12.00 e 15.00-19.00) e la domenica e festivi (ore 15.00-19.00);
– la tariffa notturna ammonta a 0,50 €/ora e viene applicata da lunedì a domenica dalle ore 19.00 alle ore 07.00.

Ti potrebbe interessare