Meteo, in Alto Adige un ottobre soleggiato ma freddo. E intanto è scesa la prima neve

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Il mese di ottobre è stato caratterizzato da giornate di sole con temperature abbastanza alte, e di conseguenza ha piovuto relativamente poco, afferma l’Ufficio Meteorologia e prevenzione valanghe dell’Agenzia per la Protezione civile. Il mese appena trascorso è stato comunque più freddo di 0,5° rispetto alla media degli ultimi trent’anni. La temperatura più alta di tutto il mese è stata registrata il 4 ottobre a Bressanone con 24,1°, mentre quella più fredda è stata rilevata nella località di Monguelfo con -5,7°.

L’inizio di novembre è stato caratterizzato da pioggia e nuvole basse. Domani, mercoledì 3 ottobre sono previste di nuovo nuvole e nel corso della giornata inizierà a piovere e in montagna anche a nevicare abbondantemente. Il limite delle nevicate si colloca fra 1100 m e 1600 metri di quota. Nel corso del pomeriggio di giovedì le precipitazioni si esauriranno e per venerdì si prevede tempo per lo più soleggiato. Nella giornata di sabato prevarrà il sole.

Ma intanto è già caduta la prima neve fino a 1500 metri di quota. Nella zona di Solda si registrano 33 cm di neve. Strade imbiancate anche sulle Dolomiti, come a Passo Carezza, dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per un bus di linea bloccato. I pompieri sono intervenuti anche per altri automezzi in panne e alcuni alberi caduti sulle strade. I vigili del fuoco dell’Alto Adige ricordano su Facebook che per i viaggi in montagna serve l’attrezzatura invernale.

I diagrammi climatici con informazioni su temperature e precipitazioni per Bolzano, Merano, Silandro, Bressanone, Vipiteno, Brunico e Dobbiaco vengono aggiornati quotidianamente e mostrano se i dati attuali si collocano al di sopra o al di sotto della media nel lungo periodo.

Ti potrebbe interessare