Menu

Mercatini di Natale sempre più green: ecco le offerte dei treni

Pubblicato il 20 novembre 2018 in Territorio, Turismo

mercatino-natale-bolzano  

I mercatini di Natale altoatesini puntano sempre di più sulla mobilità verde: grazie alla collaborazione tra IDM Alto Adige, DB, ÖBB e Trenitalia, quest’anno i visitatori che raggiungono l’Alto Adige in treno possono usufruire di offerte interessanti e convenienti. In particolare, si vogliono incoraggiare i turisti italiani a trascorrere più giorni in Alto Adige. L’obiettivo è, da un lato, sensibilizzare i visitatori dei Mercatini Originali Alto Adige a utilizzare mezzi di trasporto sostenibili e, dall’altro, indirizzare i flussi di visitatori dai weekend ad altri giorni della settimana. Per questo motivo tutti i mercatini offrono anche durante la settimana un ricco programma collaterale.

“L’Alto Adige cerca chi sa riconoscere il profumo del Natale” e „Südtirol sucht Genießer, die aufs Christkindl warten“: con questi motti IDM sta promuovendo sia in Italia che nei Paesi di lingua tedesca le vacanze in Alto Adige durante l’Avvento, con la visita ai mercatini di Natale come attrazione di punta. Per far raggiungere l’Alto Adige in modo sostenibile agli “appassionati del Natale” e ai “buongustai”, insieme alle società ferroviarie IDM promuove gli spostamenti in treno. Tale opportunità è pubblicizzata non solo sul sito www.suedtirol.info gestito da IDM, ma direttamente anche da DB, ÖBB e Trenitalia. Per esempio DB e ÖBB hanno realizzato dei volantini, disponibili a bordo dei loro treni. Con Trenitalia invece è stato elaborato un vero e proprio pacchetto: gli ospiti provenienti da sud vengono in tal modo incoraggiati non solo a raggiungere l’Alto Adige in maniera sostenibile, ma anche a soggiornare più a lungo nel nostro territorio. Infatti, chi prenota almeno tre notti in uno degli hotel aderenti all’iniziativa, riceve un rimborso del 50% sul biglietto del treno – fino a un importo massimo di 20 € a persona. Quest’offerta include le destinazioni Bolzano, Brunico, Bressanone, Merano e Vipiteno – proprio dove sono organizzati i Mercatini Originali. La categoria e la classe del treno possono essere scelte liberamente. Per far conoscere l’offerta ai suoi clienti, Trenitalia sfrutta diverse opportunità promozionali, tra cui i monitor a bordo e le newsletter.

Mercatini, obiettivo meno traffico

«Quest’iniziativa ha l’obiettivo di contribuire a ridurre o riorientare i flussi di traffico verso i mercatini. Vogliamo discostarci dai turisti giornalieri per avvicinarci all’ospite che decide di passare più notti in Alto Adige e che porta quindi un valore aggiunto al nostro territorio» spiega il presidente di IDM Hansi Pichler. Per poter offrire all’ospite l’atmosfera del mercatino di Natale anche durante la settimana, tutti e cinque i Mercatini Originali hanno elaborato un programma interessante per i giorni feriali. Così a Vipiteno sarà possibile partecipare a visite guidate alla Latteria Vipiteno, a Bolzano verranno organizzate esposizioni di artigianato artistico e a Bressanone si potrà assistere al nuovo Light Musical Show “Natalie”. A Brunico invece ci saranno visite guidate alla città per scoprire le sue caratteristiche e vivere l’esperienza del Natale, mentre in Piazza della Rena a Merano sarà proposto per la prima volta il villaggio natalizio storico di Merano con un’ampia offerta di prodotti artigianali. Un altro passo verso la sostenibilità è il consolidamento dei cinque mercatini come “Green Event”. Dal 2014 infatti tutti gli eventi dei Mercatini Originali sono certificati come “Green Event”, e ogni anno si cerca di rendere l’Avvento in Alto Adige ancora più ecologico e sostenibile. Nel 2018 ad esempio si lavorerà soprattutto sull’eliminazione dei bicchieri di plastica e sull’uso esclusivo di contenitori in vetro e ceramica per la distribuzione delle bevande. «Queste iniziative possono contribuire a mettere in primo piano l’autenticità e la naturalezza, le specialità locali e i prodotti di qualità dell’Alto Adige nei mercatini di Natale», osserva Pichler.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211