Circonvallazione di Merano, confermata l’aggiudicazione: via ai lavori

Pubblicato il 13 Settembre 2019 in Infrastrutture

monete antiche  

La costruzione di una delle infrastrutture più importanti e attese in Alto Adige diventerà presto realtà. Per la realizzazione del secondo lotto della circonvallazione di Merano la Ripartizione infrastrutture della Provincia ha infatti confermato, a due anni di distanza dalla prima aggiudicazione, l’assegnazione dei lavori all’associazione temporanea di imprese Carron Bau Srl (nuova azienda capofila), Mair Josef & Co. KG di Mair Klaus, Di Vicenzo Dino & C. Spa. La CMC di Ravenna, che inizialmente guidava l’Ati, come reso possibile dalla legge provinciale n.2 del 29 aprile 2019, è nel frattempo stata esclusa in quanto si trova in concordato preventivo. Trascorso il termine dilatorio previsto dal codice degli appalti si potrà procedere con la stipula del contratto e verosimilmente prevedere la consegna dei lavori all’inizio del 2020.

«La circonvallazione nord ovest di Merano – spiega l’assessore Daniel Alfreider – è una progetto molto importante per la città di Merano e per tutta la val Passiria, in quanto permetterà un notevole miglioramento dei flussi di traffico e della qualità della vita degli abitanti di tutto il Burgraviato». A causa di vari ricorsi, il tunnel «si fa attendere da troppo tempo, ed è importante pertanto che i lavori comincino al più presto», afferma Alfreider.

Il secondo lotto della circonvallazione nord ovest di Merano rappresenta la prosecuzione del primo lotto ultimato nell’autunno 2013. Allacciandosi alla galleria della MeBo presso la stazione ferroviaria di Merano, il secondo lotto prevede una galleria sotto via Goethe e Monte Zeno fino alla zona artigianale di Tirolo, dove è prevista una rotatoria con delle strade di collegamento in direzione Val Passiria, Tirolo e Maia Alta. Nel corso dei lavori è anche previsto il rinnovo e l’abbassamento del ponte sotto al Monte Zeno sopra il torrente Passirio.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211