Menu

Libu.it, la piattaforma di scambio di libri online creata dagli studenti

Pubblicato il 8 Giugno 2016 in Innovazione

 

Un portale per facilitare lo scambio di testi scolastici usati: è Libu.it, l’idea innovativa degli studenti della classe quinta E indirizzo informatico dell’Iiss Galileo Galilei di Bolzano. Il progetto annuale della quinta E è nato da un’idea della classe, che si è resa conto che un portale  per facilitare lo scambio di testi scolastici usati attraverso la pubblicazione di apposite inserzioni ancora mancava. Quindi ha deciso di realizzare il sito Libu.it con le conoscenze scolastiche acquisite. Gli studenti, coordinata dai docenti Cristina Macola e Leonardo Martino, si sono impegnati durante tutto l’anno a sviluppare il sito simulando la realtà lavorativa di una piccola azienda software, dividendosi in team e interfacciandosi con le figure del team leader e del project manager generale.

Libu.it, grande lezione per gli studenti

Quest’esperienza ha offerto ai ragazzi un valore aggiunto, poiché non solo hanno trasformato in realtà concreta le nozioni teoriche apprese durante le ore di lezione, ma attraverso un approfondito studio extrascolastico e con l’aiuto dei docenti hanno aumentato le loro conoscenze sulle più recenti tecnologie nel campo della programmazione web e web design. Gli strumenti informatici utilizzati per la realizzazione del sito sono le UI di jquery, il framework bootstrap3 e  l’implementazione di controlli di sicurezza lato server e client tramite l’azione combinata di script php e javascrip.

Libu.itIl sito è consultabile all’indirizzo http://www.libu.it/ e secondo esperti del settore risulta all’altezza degli standard richiesti da analoghi prodotti professionali. Gli studenti hanno previsto anche una pagina facebook e, in concomitanza con l’esame di Stato, il lancio dell’applicazione android ufficiale per poter pubblicare e controllare i propri annunci tramite smartphone e dispositivi portatili. Anche in questa occasione l’Istituto Galileo Galilei di Bolzano riconferma il proprio sforzo innovativo nel campo dell’informatica.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211