Klaus Seppi, giovedì 6 aprile la consegna del Premio Scientifico

Pubblicato il 31 Marzo 2017 in Agenda

 

Professore associato del Dipartimento di neurologia dell’Università di Innsbruck, ricercatore di fama internazionale grazie ai suoi studi sulla sindrome di Parkinson, Klaus Seppi è il vincitore del Premio scientifico dell’Alto Adige 2016. La decisione risale allo scorso mese di gennaio , ma il riconoscimento verrà consegnato al 44enne nativo di Caldaro giovedì 6 aprile 2017, alle ore 9, presso la sala stampa di Palazzo Widmann, in piazza Silvius Magnao 1, a Bolzano Alla cerimonia parteciperanno il presidente della Provincia Arno Kompatscher, il direttore di Dipartimento Ulrich Stofner, il direttore della Ripartizione innovazione, ricerca e università Maurizio Bergamini e alcuni membri della giura del Premio scientifico. Nel corso della conferenza stampa saranno illustrati dettagli e scadenze dell’edizione 2017 del Premio di ricerca dell’Alto Adige per giovani scienziati e scienziate.

Klaus Seppi, altoatesino neurologo a Innsbruck, si è aggiudicato il premio scientifico 2016.  Attraverso la legge sulla ricerca e l’innovazione, la Provincia ha previsto anche l’assegnazione di premi allo scopo di promuovere la ricerca scientifica. Uno è il Premio scientifico dell’Alto Adige, con una dotazione di 15mila euro, un riconoscimento per i risultati raggiunti nel campo della scienza e della ricerca che sono stati attestati dalla comunità scientifica internazionale. Il premio è rivolto a candidati con un curriculum di ricerca di almeno 15 anni, viene assegnato ogni due anni e si alterna al Premio di ricerca dell’Alto Adige, istituito invece per sostenere l’attività di giovani ricercatori.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211