Imprese, l’innovazione chiave per un futuro migliore

Pubblicato il 17 Gennaio 2018 in Imprese

 

Il tema della settima edizione degli Incontri di inizio anno della Camera di commercio di Bolzano è “Impresa digitale – possibilità e sfide della digitalizzazione”. Dal 15 al 17 gennaio 2018 imprenditori e imprenditrici altoatesini, nonché interessati provenienti dal mondo dell’amministrazione e della politica si ritrovano a Postal, Bolzano e Brunico per iniziare insieme il nuovo anno economico. Martedì 16 si è svolta presso Auto Ikaro S.r.l. di Bolzano la seconda serata, alla quale hanno presenziato 100 persone.

Il primo incontro di inizio anno si è svolto presso la Dr. Schär S.p.A. di Postal. L’azienda si è specializzata dal 1981 nella produzione di alimenti senza glutine, diventando in pochi decenni leader di questo mercato.

Martedì si è svolto il secondo evento presso Auto Ikaro S.r.l. di Bolzano. Auto Ikaro rappresenta da due decenni il marchio BMW in Alto Adige, dal 2001 anche il marchio MINI e dal 2015 il marchio MAZDA. Auto Ikaro gestisce inoltre il Centro Porsche di Bolzano. «Negli ultimi anni il lavoro nel settore automobilistico è molto cambiato. In un mondo sempre più connesso sono necessari soprattutto rapidità, professionalità e contatto diretto con il cliente. La BMW ha affrontato con grande entusiasmo le sfide della digitalizzazione. I sistemi installati nelle nostre autovetture sono all’avanguardia, e stiamo lavorando a soluzioni ancora più innovative», spiega l’amministratore Paolo Petriccione.

Anche il Presidente della Giunta provinciale, nonché assessore all’economia, Arno Kompatscher ha sottolineato in occasione dell’incontro di inizio anno a Bolzano l’importanza dell’innovazione: «Solo se le imprese private collaborano con gli enti di formazione, le università e il settore pubblico potranno restare competitive anche in futuro. Per questo il lavoro e la ricerca svolti nel Parco tecnologico NOI si concentra anche sul campo tecnologico che interessa tutti i comparti: automazione, ICT & computation»

«Nell’ottica del tema 2018 ‘Impresa digitale’ la Camera di commercio di Bolzano offre alle imprese altoatesine diversi servizi in questo settore, tra cui formazione, supporto nella realizzazione di progetti di innovazione digitale e una piattaforma online per l’accertamento dello stato di digitalizzazione», informa il Presidente della Camera di commercio, Michl Ebner.

Paolo Lugli, rettore della Libera Università di Bolzano, ha tenuto la relazione introduttiva sul tema industria 4.0. Oggi le aziende devono trasformarsi in imprese digitali, automatizzando e digitalizzando produzione, servizi, processi, segreteria, controlli e quant’altro per acquisire maggiore efficienza. In questo modo vengono liberate preziose risorse utilizzabili in altri campi.

Il terzo e ultimo incontro si terrà oggi, 17 gennaio, presso la Moessmer S.p.A. di Brunico, uno dei pochi lanifici che dal 1894 produce tessuti di lana di alta qualità.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211