Il Laimburg fa accoglienza: 15 posti per richiedenti asilo

Pubblicato il 1 Dicembre 2016 in Culture, Territorio

 

Dai primi di dicembre sino ad aprile/maggio del prossimo anno 35 richiedenti asilo potranno essere ospitati nella struttura del Centro di sperimentazione di Laimburg nel quale vi sono alcuni alloggi utilizzati durante i  mesi estivi dai collaboratori agricoli e quindi disponibili nel corso dell’inverno. L’accordo è stato raggiunto in questi giorni  tra gli assessori provinciale Arnold Schuler e Martha Stocker con l’amministrazione del Centro di sperimentazione.

L’assessora Stocker ha informato il 30 novembre della decisione il sindaco del Comune di Vadena, Alessandro Beati, ed il consiglio del Comune della Bassa Atesina. “Questa ulteriore soluzione” sottolineano gli assessori Stocker e Schuler “è particolarmente interessante in quanto consentirà ai richiedenti asilo di essere coinvolti nelle attività del Centro di sperimentazione agraria ed eventualmente di trovarvi un’occupazione lavorativa”.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211