Menu

Innovazione, stelle e vino: dal 15 al 18 ottobre torna «Hotel»

Pubblicato il 4 ottobre 2018 in Innovazione, Turismo

hotel  

Hotel 2018, la fiera specializzata per hotellerie e ristorazione alla quale parteciperanno più di 600 espositori, quest’anno si terrà dal 15 al 18 ottobre a Fiera Bolzano. In programma oltre alla proposta di tecnologie e idee innovative per il futuro grazie al Communication Forum e all’Hotel Startup Village ci sarà anche il consueto momento di network, vero cuore della manifestazione giunta alla sua 42esima edizione.

Communication Forum 2018: la fine della ricerca

In camera da letto, in macchina e adesso anche in Hotel: Alexa, Cortana e Siri sono famose in tutto il mondo e facilitano il soggiorno di molti ospiti guadagnandosi così un posto fisso nella nostra vita quotidiana. Il grande tema del Communication Forum 2018 saranno proprio le nuove tecnologie ed i risvolti che hanno sul settore turistico: sotto il titolo «Una nuova compagna di viaggio: cercare, prenotare e pianificare con gli assistenti vocali» i relatori guarderanno al futuro della comunicazione offrendo risposte alle domande del pubblico. Il relatore principale è Stefan Niemeyer, esperto nel campo del marketing del turismo digitale. Il suo intervento è mirato ad offrire una panoramica sulla ricerca vocale e sul suo impatto sull’industria del turismo. All’interno di questo contesto, il 15 ottobre, si terrà la premiazione di Italian Data Flavour, la ricerca ideata da Fiera Bolzano che ha sancito i migliori ristoranti e consorzi di tutela italiani on digital.

Turismo e architettura

L’integrazione del costruito nell’immagine di una località oppure nel paesaggio complessivo è uno dei compiti principali della pianificazione alberghiera. Un inserimento ben riuscito, armonioso di una struttura nel suo contesto, verrà apprezzato sia dagli ospiti che dagli abitanti del luogo. Per Carmen Mundorff della Camera degli Architetti del Baden-Württemberg ogni edificio è sempre più di una casa, ma è la precondizione per il senso del benessere. Francesco Palumbo guida il settore Turismo all’interno del Ministero per i Beni Culturali del Governo Italiano (MiBACT) e conosce bene, grazie alla sua lunga esperienza nella consulenza, la sfida rappresentata dal turismo così come la necessaria sensibilità nell’approccio ai beni storico artistici e al paesaggio.

Hotel Startup Village

Dal 2016, lo Startup Village di Hotel accende i riflettori su nuove idee e tecnologie all’avanguardia. Insieme all’Ecosystem ICT & Automation di IDM Alto Adige, Brennercom e Plank, Fiera Bolzano cerca ed ospita i migliori progetti innovativi per il futuro della hotellerie e ristorazione. Dieci startup selezionate avranno la possibilità di partecipare all’incontro più importante per l’industria alberghiera nell’arco alpino. Durante i quattro giorni di fiera, le startup finaliste presenteranno i propri prodotti o servizi ad aziende consolidate, agli operatori del settore e a una giuria di esperti.

Autochtona e Vinea Tirolensis

Agli espositori di Hotel si aggregano nei primi due giorni di manifestazione gli 85 produttori di vino di Autochtona, il forum dei vini autoctoni, che provengono da 16 regioni italiane e presentano oltre 358 vini. Già da 15 anni questi “paladini dei vini autoctoni” si presentano a Bolzano per degustare le varietà italiane più particolari. Una giuria internazionale premierà la sera di martedì 16 ottobre i vincitori degli Autochtona Awards 2018. Mercoledì i 73 membri dell’Associazione Vignaioli dell’Alto Adige presenteranno i loro 350 vini su una superficie complessiva di 500 metri quadri. „Vinea Tirolensis“ è la tradizionale degustazione annuale dell’Associazione, che si svolge per la quarta volta nell’ambito di Hotel.

Più prodotti locali dell’Alto Adige

Durante l’ultimo giorno di fiera, in occasione di Tasting Lagrein, si potranno degustare i 13 vini finalisti del concorso nelle tre categorie di varietà di Lagrein. Questo vitigno altoatesino sta acquistando sempre maggiore considerazione e apprezzamento a livello internazionale. Le degustazioni comparative di questo classico della produzione altoatesina verrà accompagnato quest’anno per la prima volta da un evento culinario: in occasione di „Lagrein Experience“ si potrà assistere a discussioni fra i massimi esperti del settore, si potranno degustare prelibatezze preparate da grandi chef e degustare i 13 vini finalisti del Tasting Lagrein Award. Infine 26 agricoltori che praticano la vendita diretta dei loro prodotti, presenteranno le loro eccellenze all’insegna del motto “Più prodotti locali dell’Alto Adige”. Certificate con il marchio Gallo Rosso, queste eccellenze del territorio vogliono rafforzare il dialogo fra turismo e agricoltura. Dai succhi di frutta alla frutta secca, dal miele alle uova da allevamento a terra fino ai distillati, si potranno degustare prodotti autentici davvero capaci di “scaldare il cuore”.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211