Giornata del libro, letture e eventi nel segno del Nobel Aleksievic

Pubblicato il 22 Aprile 2016 in Culture

Svetlana Aleksievic foto Wikipedia  

Due giorni di letture per adulti e bambini, per festeggiare come si deve la Giornata del libro, che si festeggia in tutto il mondo il 23 aprile. A Bolzano il cartellone di appuntamenti va sotto il nome Un libro ti aspetta – qui il sito con il programma dettagliato – e vede una serie di eventi fra venerdì 22 e sabato 23 aprile 2016.

Venerdì 22 aprile si parte alle 10.30 con un appuntamento per i bambini di 4 e 5 anni alla Biblioteca Sandro Amadori, in Piazza S.G. Bosco a Bolzano: viene proposta la lettura animata del libro “Gatto nero, gatta bianca”, vincitore del premio Nati per leggere 2015, a cura dell’autrice Silvia Borando. Ai partecipanti sarà dato un libro in dono. Per i bambini delle scuole elementari che si rechino nella propria biblioteca scolastica vi sarà la possibilità di vincere il libro a cui è stato assegnato il Premio Andersen nel 2015 “Cuori di Waffel” di Maria Parr.

Sempre in mattinata venerdì, alle 11.15 c’è l’appuntamento con il reading “Book & Voice –Pagine adolescenti”, a cura di Sandra Passarello e Patrizio Zindaco, presso la sala convegni del Centro di formazione professionale “Einaudi”, in via S.Geltrude 3 a Bolzano. È un’iniziativa di promozione alla lettura rivolta al quartiere e alla città, nata dalla collaborazione fra la Biblioteca della Formazione Professionale, la Scuole professionali del Centro, la Scuola media Fermi e l’associazione Aessebi.

Per i lettori adulti, invece, venerdì 22 aprile l’appuntamento è alle ore 18 al Centro Trevi, in via Cappuccini 28 a Bolzano: serata dedicata al Premio Nobel per la letteratura 2015, la scrittrice bielorussa Svetlana Aleksievic. Saranno proposte letture dai suoi libri, a cura di Nicola Benussi, accompagnate dalle musiche proposte a cura di Franco Bertoldi. Svetlana Aleksievic ha vinto il prestigioso riconoscimento per la sua “opera polifonica, un monumento al coraggio e al dolore della contemporaneità”. Alberto Faustini, direttore del quotidiano Alto Adige commenterà l’opera e la personalità di un’autrice che ha voluto scavare dentro i lati più oscuri della storia del suo Paese, denunciando i danni che le guerre hanno lasciato sul campo, nella psicologia delle persone.

Giornata del libro, installazione in piazza Matteotti

A caratterizzare la Giornata mondiale del libro è l’installazione dell’artista bolzanina Eleonora Cumer dal titolo “Io dico libro e tu?”: l’opera sarà presentata sabato 23 aprile alle 11 al Tendone del Festival delle Resistenze Contemporanee in piazza Matteotti a Bolzano. L’installazione artistica è costituita da varie definizioni di una sola parola ciascuna che evocano la parola “libro” che l’artista ha stampato manualmente su fogli di un vecchio libro tramite l’utilizzo di diversi tipi di caratteri mobili.

Chi avrà partecipato all’evento in modo attivo, diventando protagonista della performace, riceverà in dono una pagina del “librod’artista” di Eleonora Cumer e una copia di un libro di Svetlana Aleksievic, Premio Nobel per la letteratura 2015.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211