Ecco il convegno dedicato alla sostenibilità nelle mense

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Ma quanto è salutare l’alimentazione nelle mense altoatesine e in che misura vengono tenuti in conto criteri di sostenibilità come le brevi distanze di trasporto e l’acquisto di prodotti locali e stagionali o prodotti equi e biologici? Come si può rendere più sostenibile l’approvvigionamento della ristorazione collettiva altoatesina? Queste alcune delle riflessioni al centro delle relazioni e degli interventi al convegno “Mens(a) sana in corpore sano – La ristorazione collettiva altoatesina verso la sostenibilità“, organizzato il 1° marzo nel campus di Bolzano, in cui i relatori illustreranno le nuove possibilità e le buone pratiche percorribili per ridurre le distanze dai produttori ai consumatori e servire cibo locale, equo e biologico nelle mense dell’Alto Adige prodotti.

“Da diverso tempo, attraverso uno scambio di conoscenze tra esperti di diversi campi del sapere, ci applichiamo per approfondire le nostre conoscenze su ciò che è necessario intraprendere per promuovere una maggiore sostenibilità della produzione agroalimentare”, afferma Georg Miribung, ricercatore di Diritto agrario alla Facoltà di Scienze e Tecnologia che ha organizzato l’evento assieme a Peter Defranceschi, di ICLEI – Local Governments for Sustainability (Bruxelles), e alla moderatrice del convegno, Evi Keifl. Il convegno è sostenuto anche dall’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima,oew, il Consorzio dei Comuni e la campagna MahlZeit.

Oltre agli aspetti nutrizionali, una parte importante del convegno sarà incentrata sulla questione dell’attuazione giuridica degli obiettivi di sostenibilità nell’approvvigionamento alimentare, con particolare attenzione al non sempre facile recepimento delle prescrizioni legislative dell’UE nella legislazione regionale. La seconda parte della conferenza sarà invece dedicata alle buone pratiche di sostenibilità nell’approvvigionamento e nella preparazione di alimenti.

Per iscriversi, gratuitamente: http://bit.ly/mensasanaunibz

Ti potrebbe interessare