Menu

Doppelmayr, prima pietra per la nuova sede di Lana

Pubblicato il 15 Luglio 2019 in Imprese

 

Posata venerdì 12 luglio la prima pietra dell’ampliamento dell’area produttiva della Doppelmayr Italia di Lana (BZ). Nell‘area occupata dai vecchi uffici della ditta Hölzl verrà realizzato un nuovo edificio su tre piani che prevede l’espansione dell’area produttiva per un totale di 5.600 metri quadrati. Alla presenza delle autorità si è svolta la cerimonia: nell‘area precedentemente occupata dai vecchi uffici della ditta Hölzl, ora demoliti, sorgerà, nel giro di circa un anno, un nuovo edificio su tre piani che prevede l’espansione dell’area produttiva per un totale di 5.600 metri quadrati. Saranno realizzati un nuovo reparto dedicato al premontaggio degli impianti a fune, un nuovo parcheggio interrato per i collaboratori, nuovi uffici di logistica e produzione ed una nuova area servizi.

I locali, anche di produzione, saranno climatizzati e dotati di tutti i comfort per i collaboratori. Leader tecnologico nel mercato degli impianti a fune, Doppelmayr/Garaventa opera con stabilimenti produttivi ed uffici commerciali in oltre 40 Paesi del mondo. La sede e gli stabilimenti Doppelmayr Italia di Lana hanno posto pietre miliari nell’innovazione tecnologica e realizzato la quasi totalità delle grandi funivie a va e vieni delle Alpi e d’Italia dal 1912, quando venne realizzata la prima funivia moderna. A Lana sono impiegati circa 100 collaboratori che seguono, per il mercato italiano ma anche per molti grandi progetti internazionali, la vendita, progettazione, realizzazione e montaggio di ogni tipo di impianto a fune, dalla semplice sciovia alle grandi funivie a due piani e cabinovie trifuni.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211