Diretto per Napoli, Alfreider: «Insistiamo con Trenitalia per il ripristino»

Pubblicato il 27 Dicembre 2019 in Infrastrutture

 

Il 2019 si sta concludendo con diverse novità sul fronte della mobilità su rotaia. L’inaugurazione del treno diretto Bolzano-Milano, ma anche quello per Vienna, fino ad arrivare purtroppo alla soppressione della linea diretta per Napoli. Un impegno, quello portato avanti dalla Provincia, utile a garantire una connessione territoriale a fronte di un’A22 che teme il collasso ad ogni nuova stagione, fra auto e tir.

Proprio sul Bolzano-Napoli ha parlato, in un’intervista al quotidiano Alto Adige, l’assessore alla mobilità Daniel Alfreider che ha annunciato come la giunta cercherà di tornare alla carica per il ripristino della linea, continuando a puntare molto sui collegamenti a rotaia: «Con Trenitalia continuiamo a provarci. Insistiamo per il ripristino. È un collegamento troppo comodo. Bolzano punta molto sul treno dentro un’ottica di mobilità sostenibile ma anche perché ogni diretto da e per il nostro territorio significa opportunità economiche che si dischiudono e anche la conferma che l’Alto Adige e’ una meta importante anche a livello turistico. La Provincia farà di tutto per ripristinare il diretto. Sosterremo ogni iniziativa in proposito in tutte le sedi perché quel treno è molto comodo e molto usato», ha spiegato l’assessore.

Poi una battuta anche sugli orari del nuovo Freccia diretto per Milano che hanno fatto discutere: «Con Trenitalia è aperto un canale di contatto per individuare le soluzioni possibili. In particolare per il rientro. Resta che il Frecciarossa appena attivato garantisce ottimi standard di qualità. Questo diretto è un inizio promettente e stiamo lavorando ancora per migliorare gli orari con Trenitalia. E per potenziare e intensificare i collegamenti in futuro con Milano» ha concluso l’assessore.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211