Unibz, per il Censis è la migliore tra le piccole università private

Pubblicato il 4 Luglio 2017 in Agenda, Territorio

facoltà di economia  

L’annuale rapporto del Censis sulle Università italiane premia Bolzano. Unibz infatti è la migliore tra le città sedi di piccoli atenei privati. Nata appena vent’anni fa, l’Università guidata dal professor Paolo Lugli ottiene la pagella migliore in assoluto: 108,8 di media, con tutti voti sopra cento. A concorrere alla formazione del punteggio la valutazione dei servizi, la spesa per borse e contributi a favore degli studenti, le strutture, i servizi digitali e le comunicazioni.

Tra i grandi atenei privati, il primo posto lo conquista la Bocconi, di Milano, mentre tra i medi la Luiss di Roma. Non è la prima volta che Bolzano conquista posti di tutto rispetto nelle classifiche nazionali e internazionali: il «2017 World’s Best Small Universities Ranking», pubblicato nel marzo scorso, è la classifica di Times Higher Education dedicata alle piccole università. Alla seconda edizione, questo ranking, proprio qualche mese fa, ha visto la Libera Università di Bolzano al decimo posto tra le migliori università nel mondo.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211