CasaClima, nominati gli organi: Santa rimane al vertice

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

L’Agenzia CasaClima, ente strumentale della Provincia di Bolzano fondata per eseguire la certificazione energetica obbligatoria degli edifici in Alto Adige, dal 2014 ha il ruolo di agenzia per questioni energetiche e climatiche in generale. In particolare si occupa di certificare l’efficienza energetica degli stabili, ambito nel quale ha rafforzato la ricerca e lo sviluppo partecipando a progetti internazionali. Queste competenze sono messe a disposizione dei vari attori del settore edilizio grazie a un ampio programma formativo. Molteplici le sue iniziative di promozione della cultura della sostenibilità e della qualità costruttiva a tutela del clima. Gli organi che gestiranno CasaClima nei prossimi quattro anni sono stati nominati nella seduta odierna (martedì 22 agosto) dalla Giunta provinciale su proposta dell’assessore all’ambiente Richard Theiner.

Ulrich Santa continuerà a guidare anche nei prossimi quattro anni l’Agenzia CasaClima in qualità di direttore generale in collaborazione con Ulrich Klammsteiner, confermato nel ruolo di direttore tecnico. Revisore dei conti sarà Lodovico Comploj, Andrea Gasparella della Libera università di Bolzano e Georg Pichler dell’Agenzia provinciale per l’ambiente sono stati, invece, designati per il comitato di indirizzo e coordinamento. Della consulta farà parte, inoltre, un rappresentante del comitato interprofessionale degli ordini e collegi ad indirizzo tecnico, per le associazioni economiche dell’Alto Adige, un rappresentante di lingua italiana e uno di lingua tedesca, nonché un esponente del Consorzio dei Comuni ed uno del Centro tutela consumatori.

«Negli ultimi anni l’Agenzia CasaClima ha costantemente ampliato le proprie competenze e creato una moltitudine di tasselli importanti per l’implementazione del modello KlimaLand – spiega l’assessore Richard Theiner – la nomina è intesa, quindi, quale conferma dell’attuale rotta di successo e quale ulteriore potenziamento della leadership tematica conquistata dall’Agenzia ben oltre i confini provinciali».

Ti potrebbe interessare