Menu

Carta d’identità 3.0, anche Bolzano e Trento fra i comuni sperimentatori. Si parte a marzo

Pubblicato il 24 Febbraio 2016 in Culture, Territorio

 

Anche Trento e Bolzano sono fra i 153 Comuni prescelti per la sperimentazione della carta d’identità 3.0, che potrà essere richiesta da marzo. Si tratta dell’evoluzione del documento digitale, quello che diventerà lo standard futuro per il resto d’Italia. Una carta che permette una maggior sicurezza e l’utilizzo in Rete come agile documento di riconoscimento.

Sulla carta d’identità digitale troveranno spazio impronte digitali, codice fiscale, dati di nascita e molti elementi di sicurezza, per evitare qualsiasi tipo di ipotesi di clonazione. Non solo: il cittadino potrà anche indicare il proprio consenso alla donazione degli organi e fornire, se vorrà, informazioni di contatto, come mail, Pec o numero di telefono.

Come richiedere la carta a Bolzano e Trento

A Bolzano la carta di identità elettronica viene rilasciata dall’Ufficio Anagrafe in via Vintler 16 da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00 ed il sabato dalle 8.30 alle 12.00.  È necessaria la prenotazione telefonica (al 0471 997 130)  i giorni: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.00 – 10.00. La carta di identità elettronica viene rilasciata a tutti i cittadini, italiani e stranieri, indipendentemente dall’età anagrafica, residenti nel Comune di Bolzano. Attualmente, per motivi tecnici non dipendenti dal Comune, non è possibile emettere la carta di identità elettronica per i cittadini residenti all’estero (A.I.R.E.).

Le modalità (per maggiorenni e minorenni) sono analoghe a quelle previste per la carta di identità cartacea con la sola eccezione che per la carta di identità elettronica non è necessario fornire fotografie in quanto questa viene acquisita direttamente allo sportello mediante le apposite apparecchiature. Inoltre la precedente carta di identità deve essere scaduta oppure in scadenza negli ultimi 6 mesi. Oltre a questi casi può essere rilasciata ai cittadini in possesso di carta di identità con il timbro di proroga (anche se è ancora valida). Per il rilascio della carta di identità elettronica è necessario avere il codice fiscale allineato tra l’Anagrafe del Comune di Bolzano, Agenzia delle Entrate ed Indice Nazionale delle Anagrafi. Il costo è di € 25,42 in caso di primo rilascio e di € 30,58 in caso di rilascio di un duplicato a seguito di deterioramento, smarrimento o furto del precedente documento prima dei sei mesi dalla sua naturale scadenza.

Qui invece il link per le modalità di Trento.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211