Menu

Startup, l’importanza dei Business Angel

Pubblicato il 6 Maggio 2017 in Imprese, Innovazione

 

L’importanza dei business angel e tanti consigli per iniziare con il piede giusto. Sono 68 le startup innovative registrate in Alto Adige. Tante sono raccontate nel nostro speciale. Proprio a loro era dedicata la giornata di venerdì in Camera di Commercio all’insegna dello slogan “Pronti per nuove idee!” . Numerosi interessati che hanno in programma di creare un’impresa e hanno un’idea commerciale si sono incontrati alla Camera di commercio di Bolzano per partecipare alle relazioni e visitare la fiera d’informazione, dove hanno ricevuto un aiuto concreto per i loro progetti.

«Con la Giornata Start up dell’Alto Adige la Camera di commercio di Bolzano ha creato una piattaforma con le associazioni di categoria e le istituzioni, attraverso la quale futuri imprenditori e imprenditrici possono informarsi, in un unico luogo e in un singolo pomeriggio, su quali siano le fasi necessarie per avviare con successo un’attività in proprio», spiega il segretario generale della Camera di commercio, Alfred Aberer. La manifestazione è iniziata con un intervento di Harald Oberrauch, Presidente della Durst Spa / Alupress Spa e proprietario della TBA–Tyrolean Business Angel Srl, sul ruolo degli investitori nelle Start up.

«Mi sono posto l’obiettivo di investire in Start up e di mettere a loro disposizione il mio know-how di imprenditore – spiega Harald Oberrauch -. I Business Angel sostengono idee nel settore tecnologico, in particolare nei campi dell’ingegneria biomedica & life science, ambiente, energia e IT. Oltre al management e all’esperienza offriamo anche accesso a un ampio network d’affari e a coinvestitori. Il nostro campo d’azione si concentra in tutta l’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino».

Successivamente tre giovani imprenditori e imprenditrici di successo hanno condiviso la loro esperienza con i partecipanti della Giornata Start up come esempio di best-practice. Matthias Polig e Maria Hilber (Vertical Life Srl, Bressanone), Andrea Bariselli (Thimus Srl, Bolzano), Thomas Graber e Andreas Unterholzner (Flamingo Group Srl, Silandro) hanno fornito preziosi spunti così come utili suggerimenti per lo sviluppo di un’idea imprenditoriale. La giornata Start up dell’Alto Adige era anche una fiera di informazione. Tutte le istituzioni competenti e le associazioni di categoria importanti per la creazione di un’impresa erano presenti con un proprio stand e hanno informato gli interessati su temi quali requisiti commerciali, aspetti fiscali, forme giuridiche, dichiarazioni e registrazioni, contributi sociali e assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, sicurezza sul lavoro così come garanzie e incentivi. I commercialisti – ad esempio – erano presenti con uno stand per dare i propri consigli per la fase iniziale dell’azienda.

Inoltre il servizio Creazione d’impresa della Camera di commercio d Bolzano è a disposizione degli interessati per un primo colloquio senza impegno. Gli appuntamenti possono essere fissati contattando i numeri di telefono 0471 945 671 – 531 oppure per e-mail: startup@camcom.bz.it.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211