Menu

NOI Techpark Brunico, la giunta dà il via libera al progetto

Pubblicato il 31 ottobre 2017 in Infrastrutture, Innovazione, Lavoro

automotive  

Il parco tecnologico di Brunico, vetrina dell’eccellenza dell’automotive, sarà realizzato sull’areale dell’attuale stazione degli autobus con una superficie utilizzabile di 4mila metri quadrati. Oggi è arrivato dalla Giunta il via libera al piano planivolumetrico, che segna l’avvio della fase di progettazione per arrivare ad aprire la struttura nel 2021. Lo spostamento della stazione autobus di Brunico nel futuro centro mobilità sarà coordinato con l’avvio dei lavori. Dell’attuazione del piano planivolumetrico e della gestione del progetto è incaricata la BLS (Business Location Alto Adige Südtirol), come per il NOI Techpark di Bolzano.

Il prossimo passo sarà l’elaborazione di un progetto di fattibilità assieme al Comune. Il piano dei costi relativo al NOI Techpark di Brunico è stimato in 26 milioni di euro, finanziati dal fondo europeo di coesione. “Il Techpark di Brunico collaborerà con il NOI di Bolzano e rientra nel sistema altoatesino di parco tecnologico, una rete sempre aperta alle imprese, alla ricerca e alla formazione e che si basa sul concetto di rafforzare i punti di forza del nostro territorio”, ha spiegato il presidente Arno Kompatscher. Al progetto aderiscono la Provincia, il Comune di Brunico e in primis le stesse aziende del settore componentistica per auto, che hanno dato il primo impulso per il NOI Techpark di Brunico. Ma spazio anche alla formazione accademica duale in collaborazione con l’Università di Bolzano.

techpark brunico

Secondo il piano, il parco tecnologico è strutturato con un centro automotive da oltre 500 metri quadrati, un centro congressi pubblico e per eventi da circa 500 posti gestito dal Comune, spazi per la formazione studio-lavoro nel settore dell’ingegneria meccanica e del turismo gestiti dalla LUB, laboratori per le aree di automazione, industria 4.0 (digitalizzazione della produzione), costruzione leggera e altri servizi dell’automotive. Inoltre per le imprese tecnologiche e le start-up sono previsti uffici e spazi lavorativi di diverse dimensioni e con diverse attrezzature. Il parcheggio interrato potrà contare su con 200 posti auto per il Parco tecnologico NOI di Brunico e altri 200 finanziati dal Comune di Brunico e destinati all’utilizzo pubblico.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211