Menu

Brennero, l’Austria respinge 500 tir in tre settimane

Pubblicato il 30 luglio 2018 in Infrastrutture, Territorio

Camion al Brennero  

Sono 82 i Tir respinti lo scorso sabato dalla polizia austriaca al confine del Brennero. Tir che dall’Italia dovevano attraversare il valico per dirigersi in Germania e che invece nel fine settimana ora l’Austria respinge. Come annunciato infatti è scattato a luglio il blocco estivo nel fine settimana: la causa è il divieto di transito verso la Germania, che ultimamente scatta già alle ore 7 di sabato. Nei scorsi tre fine settimana sono ben 500 i mezzi pesanti rimandati in Italia. Sono invece solo sei i tir «pizzicati» sabato scorso nel tentativo di transitare di sabato dalla Germania verso l’Italia. Colpa non della poca disciplina ma della poca informazione: finora il divieto valeva solo in direzione sud, questa estate è stato invece esteso anche in direzione nord, dalle ore 7 fino alle ore 15, quando scatta comunque il «normale» divieto del fine settimana. Sono esclusi dal blocco camion con destinazione Tirolo. Il provvedimento viene giustificato come adeguamento al divieto già in vigore in Germania, che scatta appunto sabato alle ore 7. «In questo modo, nei giorni di maggiore traffico, evitiamo che l’autostrada dell’Inntal venga intasata da tir in sosta», aveva spiegato recentemente il governatore tirolese Guenther Platter. Inutili le proteste degli industriali altoatesini che temono ripercussioni sull’economia della provincia.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211