Bolzano, prezzi alzati dell'1% in un anno

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

A gennaio 2021, nel Comune di Bolzano l’indice generale dei prezzi al consumo per l’intera collettività – NIC con tabacchi – è salito dello 0,7% rispetto allo scorso mese di dicembre, mentre rispetto a gennaio 2020 segna +1,0% (lo scorso dicembre questo valore annuale era pari a +0,8%). Anche i corrispondenti valori dell’indice NIC senza tabacchi questo mese sono rispettivamente: +0,7% e +1,0%.

Il maggiore incremento congiunturale (cioè rispetto al mese scorso) si registra a gennaio nelle divisioni Abitazione, acqua, energia e combustibili e Comunicazioni (entrambe +1,7%), seguite dai Prodotti alimentari e bevande analcoliche (+1,3%) nonché dai Trasporti e dai Servizi ricettivi e di ristorazione (entrambi +0,9%). In ribasso rispetto allo scorso dicembre appare unicamente la divisione Ricreazione, spettacolo e cultura (-0,3%). Risultano invece invariate a gennaio le divisioni Abbigliamento e calzature e Istruzione. Il maggiore incremento tendenziale (cioè rispetto allo stesso mese dell’anno precedente) si registra a gennaio nei Beni e servizi vari (+2,5%), seguiti dalle divisioni Servizi ricettivi e di ristorazione e Ricreazione, spettacolo e cultura (entrambe +2,0%) e dai Prodotti alimentari e bevande analcoliche e Bevande alcoliche e tabacchi (entrambe +1,7%).In ribasso rispetto a gennaio 2020 appaiono le divisioni Comunicazioni (-3,8%), Trasporti (-1,6%), Istruzione (-1,1%) e Abitazione, acqua, energia e combustibili (-0,8%).

Ti potrebbe interessare