I film in concorso al Bolzano Film Festival Bozen 2022

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Sono settanta i film in programma al Bolzano Film Festival 2o22 che torna in presenza dopo due anni. Dal 5 al 10 aprile, otto film si contenderanno il Premio della Provincia di Bolzano per il miglior lungometraggio e altri otto il Premio Cassa di Risparmio per il miglior film documentario.
Qui il calendario completo del Festival e le sedi delle proiezioni, di seguito gli otto lungometraggi in concorso che saranno valutati alla giuria composta dall’attrice Eleonora Daniel, dalla sceneggiatrice Claudia Landsberger e dal regista Corrado Ravazzini.

I lungometraggi in concorso

Atlas
Dal Ticino arriva il film di Niccolò Castelli, “Atlas” che racconta della lunga e dolorosa lotta di Allegra, sopravvissuta a un attentato terroristico che è costato la vita a tre suoi amici.
Con Matilda De Angelis, Helmi Dridi, Irene Casagrande

https://www.youtube.com/watch?v=q2NXcmXDPpg&ab_channel=VisionDistribution

 

Il fattore umano
Il fattore umano” descrive la storia di una famiglia europea modello messa in crisi da una misteriosa effrazione in casa. Il film, già selezionato per il Sundance Film Festival è diretto da Ronny Trocker, nato a Bolzano nel 1978, ha studiato a Buenos Aires e ha lavorato in diverse città europee tra cui Berlino e Bruxelles prima di rientrare in Alto Adige nel 2013, un territorio con cui, per sua stessa ammissione, ha “un rapporto di amore e odio”. Sempre in Alto Adige aveva girato il suo precedente film, “Gli eremiti” (2016).
Con Mark Waschke, Sabine Timoteo, Hassan Akkouch, Spencer Bogaert, Jule Hermann

La scheda del Sundance Film Festival

https://www.youtube.com/watch?v=g1GGrvBBNOE&ab_channel=SundanceInstitute

 

Io Sto Bene
Donato Rotunno firma “Io sto bene“, storia dell’amicizia tra un anziano italiano emigrato in Lussemburgo negli ani Sessanta e una giovane ragazza che lì tenta di affermarsi come musicista ai giorni nostri.
Con Renato Carpentieri, Sara Serraiocco, Alessio Lapice e Marie Jung.

https://www.youtube.com/watch?v=85jDTXfTux4&ab_channel=TarantulaLuxembourg

 

Sulla Giostra
La regista italiana Giorgia Cecere torna dopo 11 anni a Bolzano con “Sulla Giostra”, una commedia al femminile sull’accettazione del proprio destino e di quella “giostra” chiamata vita.
Con Con Claudia Gerini, Lucia Sardo, Alessio Vassallo, Paolo Sassanelli

https://www.youtube.com/watch?v=QMK8EktmeoQ&ab_channel=Pressview

 

Ivie wie Ivie
La regista Sarah Blaßkiewitz porta a Bolzano “Ivie wie Ivie“, storia di una ragazza tedesca di origine senegalese, tra integrazione, ma anche razzismo, ambientata nella Germania dei nostri giorni.
Con Haley Louise Jones, Lorna Ishema, Anne Haug, Maximilian Brauer, Horst Kotterba, Julia Schubert

https://www.youtube.com/watch?v=Spb728nMrHg&ab_channel=ShotinBerlinTrailer

 

Märzengrund
Coproduzione Austria/Germania è “Märzengrund” di Adrian Goiginger, incentrato su un diciottenne di una valle austriaca, in rotta con la società, che preferirà un ritiro in solitudine, a contatto solo con la natura.
Con Jakob Mader, Johannes Krisch, Iris Unterberger, Carmen Gratl, Verena Altenberger

https://www.youtube.com/watch?v=HIYN0pe7aJs&ab_channel=FilmladenFilmverleih

 

Mein Sohn
Della difficoltà del rapporto madre/figlio parla “Mein Sohn” della regista Lena Stahl, che racconta come crescere non sia mai facile: è complicato per gli adolescenti ma forse ancora di più per i loro genitori.
Con Anke EngelkeJonas DasslerHannah Herzsprung

https://www.youtube.com/watch?v=luh8ub6GkGo&ab_channel=WarnerBros.DE

 

Prinzessin
Dalla Svizzera tedesca arriva al festival il film di Peter Luisi “Prinzessin“, storia della profonda amicizia che lega uno zio e la nipote nel corso di tutta una vita.
Con Matthias Habich, Fabian Krüger, Johanna Bantzer, Lia Hahne, Anne Haug

https://www.youtube.com/watch?v=nrh4vNEc93A&ab_channel=cineworxfilmverleih

 

L’ospite d’onore del Festival sarà il regista e sceneggiatore austriaco Stefan Ruzowitzky, vincitore del premio Oscar per il miglior film straniero per il film Il falsario – Operazione Bernhard (Die Falscher, 2008), mentre i “paesi ospiti” saranno l’Albania e il Kosovo.
Particolarmente ricco anche il programma di contorno del festival, con eventi e talks quotidiani: i Nouvelle WAAG Talks si svolgeranno il 6,7 e 8 aprile presso la casa della Pesa di Bolzano e saranno trasmessi live sui canali social del festival. Qui il programma.

Immagine di apertura: Flyer© Bolzano Filmfestival Bozen

Ti potrebbe interessare