Bolzano Film Festival cerca una giuria studentesca

Pubblicato il 29 Gennaio 2016 in Culture

Bolzano Film Festival Bozen  

Giuria cercasi: a lanciare l’appello è il Bolzano Film Festival Bozen che nel 2016 raggiunge la sua 30esima edizione ed è in cerca di membri della giuria studentesca dell’Euregio. Per candidarsi c’è tempo fino a domenica 31 gennaio. Infatti per questa edizione del festival cittadino – che fino al 2015 si intitolava Bozner Filmtage e da quest’anno cambia ragione sociale e si svolgerà dal 13 al 17 aprile 2016 – ai tre concorsi storici – premio al miglior lungometraggio, premio al miglior documentario e premio del pubblico in sala –, si aggiunge un nuovo concorso in cui sono gli studenti ad essere i protagonisti. Le candidature vanno inviate alla email info @ filmfestival.bz.it, altre informazioni sul sito del Bolzano Film Festival Bozen.

Nasce il Premio Euregio giuria studenti

Il progetto, fortemente voluto dall’organizzazione del festival, mira a coinvolgere i giovani nel mondo del cinema, dando loro la possibilità di sviluppare, con l’aiuto di esperti e vivendo l’atmosfera di un festival internazionale del cinema, la loro passione per la settima arte. Saranno infatti 9 studenti di quarta liceo, provenienti rispettivamente da Alto Adige, Trentino e Tirolo, ad essere chiamati a scegliere la loro opera preferita, tra 5-6 tra documentari e lungometraggi in concorso scelti per i ragazzi dal team del festival, cui poi assegneranno il Premio Euregio giuria studenti.

Giurati da Alto Adige, Trentino e Tirolo

Gli studenti verranno scelti sulla base di una selezione in cui il team del festival valuta una recensione di un film scritta a libera scelta da ognuno di loro, oltre ad una lettera di motivazioni per le quali vorrebbero entrare nella suddetta giuria. Tramite la collaborazione con le scuole superiori e gli istituti pedagogici di Alto Adige, Trentino e Tirolo è stata data ampia diffusione al bando di selezione degli studenti, prorogato fino al 31 gennaio 2016. Entro il 10 febbraio poi, il team del festival sceglierà i 9 giurati.

Durante tutta la durata del festival, il lavoro dei ragazzi sarà accompagnato da due esperti di cinema, il critico cinematografico austriaco di Radio Ö1, Arnold Schnötzinger e il professore altoatesino Werther Ceccon, che insieme forniranno ai ragazzi preziose informazioni e gli strumenti base su cui costruire una recensione cinematografica.

Le mattinate del festival saranno dedicate alla visione dei film, i pomeriggi alla discussione e alla creazione dei testi. Alla fine, il film premiato rientrerà nel futuro programma scolastico Kino & Schule e sarà presentato in varie scuole altoatesine, trentine e tirolesi, in presenza del/della regista in sala, con la moderazione sempre a carico dei ragazzi.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211