BBT, via ai lavori nel lotto «Gola del Sill-Pfons»: è il cantiere austriaco più lungo

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Ieri nella zona di Ahrental vicino a Innsbruck si è celebrato l’inizio dei lavori di scavo delle quattro canne del lotto di costruzione “H41 Gola del Sill-Pfons”, il più lungo del tracciato del BBT in territorio nordtirolese. Questo lotto si aggiunge pertanto agli altri quattro già in servizio, lungo la parte di tracciato austriaca della Galleria di Base del Brennero.

In questo lotto costruttivo verranno realizzati, complessivamente, circa 22,5 km di galleria principale e 38 cunicoli trasversali di collegamento, con una lunghezza complessiva di circa 2,3 km. Per continuare a garantire che l’intero progetto progredisca nel modo più rapido possibile sono stati aggiunti al lotto costruttivo “H41 Gola del Sill-Pfons” tre km di gallerie principali in direzione sud, dove esso confina con il lotto di costruzione “H53 Pfons-Brennero”. Già nell’ambito di un lotto precedente è stato possibile completare l’intero scavo nel cunicolo esplorativo nell’area del lotto H41, motivo per cui questo tratto costruttivo è molto avanzato dal punto di vista geologico. L’ATI “H41 Gola del Sill-Pfons”, composta dalle società Implenia Österreich GmbH, Implenia Schweiz AG, Webuild S.p.A, Csc Costruzioni Sa. è responsabile della realizzazione dei lavori da metà gennaio 2022. I lavori dureranno presumibilmente fino all’estate 2028, l’importo dell’offerta dell’ATI ammonta a 651 milioni di euro.

“È un progetto veramente europeo. Questi lavori sono un passo molto importante per la realizzazione del tunnel”, ha commentato il presidente della Giunta provinciale altoatesina Arno Kompatscher a margine della cerimonia: “Con il Tunnel di base del Brennero vengono superati i confini. Vengono riuniti i Paesi, ma soprattutto le popolazioni. Come presidente altoatesino è anche importante per me sottolineare che il confine creato dopo la Prima guerra mondiale sta diventando sempre più permeabile, sempre più superato”.

Buone notizie arrivano non solo dal Tunnel di base del Brennero, ha aggiunto il presidente della Giunta provinciale: “Procedono anche i lavori delle tratte d’accesso”.  Sono già iniziati i lavori della tratta d’accesso a Ponte Gardena-Fortezza e anche i progetti per la circonvallazione di Bolzano stanno facendo progressi.

Ti potrebbe interessare