Avventura in miniera Monteneve Passiria aperta sino al 2 ottobre

Pubblicato il 29 Settembre 2016 in Innovazione, Territorio

 

Ultimi giorni per visitare l’Avventura in miniera Monteneve Passiria, che include il villaggio dei minatori a 2.355 metri di altitudine, un rifugio con annesso spazio espositivo e l’ex zona di estrazione. Il pubblico potrà infatti accedervi fino a domenica 2 ottobre inclusa. La chiusura, altrimenti prevista per metà ottobre, è stata anticipata poiché, a causa della persistente siccità, la piccola centrale idrolettrica locale non è in grado di soddisfare il fabbisogno di energia. La pausa invernale durerà fino a metà giugno 2017.

Raggiungibile solo a piedi dalla Val Passiria (strada del Passo Rombo) in circa due ore e mezzo o dalla Val Ridanna (Masseria) in circa quattro ore, l’Avventura in miniera Monteneve Passiria è una delle sedi del Museo provinciale delle miniere, a sua volta parte dei Musei provinciali. Attiva dal Medioevo al 1967, la miniera di argento, piombo e zinco era la più alta d’Europa e quella con l’impianto di trasporto su rotaia più lungo del mondo (27 km). Dal villaggio di San Martino si diramano una serie di sentieri informativi e percorsi esplorativi, all’aperto e sotto terra.

Per informazioni sulle visite guidate e prenotazioni chiamare il numero 0473 647045, web www.monteneve.org e www.museominiere.it



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211