Menu

Brennero, l’Austria dà il via ai lavori: in arrivo una barriera lunga 250 metri

Pubblicato il 11 aprile 2016 in Infrastrutture, Territorio

brennero  

Il Brennero come Berlino, o poco ci manca. L’Austria ha iniziato oggi i lavori per la costruzione di una non meglio precisata barriera, che suona proprio come un muro, per limitare in caso di necessità il passaggio di migranti dall’Italia. Questo almeno quanto riferito da Helmut Tomac, capo della polizia tirolese. La barriera sarà lunga 250 metri, ha precisato, e comprenderà anche l’autostrada. Già smontato il guardrail. Un parcheggio ospiterà i controlli.

Controlli, via a fine maggio?

Già negli ultimi giorni si era intuito come la situazione volgesse al peggio, ovvero ad una sempre maggiore chiusura del valico. Dall’Austria erano arrivati più volte segnali in tal senso: oggi è cominciata la costruzione di una barriera che rischia di isolare il Tirolo non solo fisicamente, ma anche moralmente dal resto d’Europa. Rimane da capire operativamente come funzionerà il passaggio, e quando i maggiori controlli entreranno in vigore: una situazione più volte scongiurata non solo da parte italiana, ma anche da commercianti e imprenditori dell’Euregio. Una prima ipotesi è che i nuovi controlli partano a fine maggio.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211