Al Filmclub "Innocence" il documentario di Guy Davidi sul militarismo israeliano

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Bolzano. Per la rassegna “Doc Day” organizzata in collaborazione con FAS (Film Association of South Tyrol), il 21 dicembre alle ore 20, il Filmclub di Bolzano presenta “Innocence”, documentario del 2022 di Guy Davidi che prende spunto dai diari dei giovani soldati israeliani morti durante gli anni del servizio militare. Il film è stato presentato alla Biennale Cinema di Venezia, Innocence racconta la storia di bambini che hanno resistito all’arruolamento ma poi sono capitolati. Le loro storie non sono mai state raccontate perché sono morti in servizio. Attraverso una narrazione basata sui diari, il film descrive il loro sconvolgimento interiore intrecciando immagini militari, momenti chiave dall’infanzia fino all’arruolamento e video amatoriali dei soldati deceduti, le cui storie sono state messe a tacere in Israele e viste come una minaccia nazionale.
Per il regista: “Ogni guerra si basa sul tradimento dei genitori nei confronti dei figli. Ma in una società militarizzata, anche i genitori più liberi sono destinati a non riuscire a proteggere lo spirito dei propri figli. Continuo a credere che se mettiamo al primo posto l’amore per i nostri figli, esso potrà sopraffare i più forti poteri politici ed economici”.

Il film verrà proiettato in lingua originale con sottotitoli in italiano

Trailer:

JJ

Ti potrebbe interessare