Menu

Ulrike Tappeiner nominata presidente dell’Università di Bolzano

Pubblicato il 10 febbraio 2018 in Innovazione, Territorio

bergmeister_tappeiner2  

E’ Ulrike Tappeiner la nuova presidente della Libera Università di Bolzano. La Tappeiner per il prossimo quadriennio guiderà il cda composto da Heidi Siller-Runggaldier, Francesco Grillo e Harald Oberrauch (nominati dalla Giunta provinciale), il professor Alexander Steinkasserer (scelto dal Senato accademico), il rettore, professor Paolo Lugli, il rappresentante degli studenti, Nicola Pifferi, e Günther Mathá, direttore della Libera Università di Bolzano (quest’ultimo, con funzioni consultive).

«Essere alla guida della Libera Università di Bolzano costituisce una delle sfide più emozionanti dell’Alto Adige», commenta la professoressa. «Gli studenti che attualmente si stanno formando nella nostra Università, saranno i protagonisti dei prossimi 40 anni della nostra provincia trovandosi al centro di un territorio multilingue, unibz ha ricevuto in dote un laboratorio naturale, che offre un incredibile potenziale per la ricerca a tutte le Facoltà rappresentate nell’Università».

La Presidente del Consiglio dell’Università è la legale rappresentante dell’Ateneo. Spetta al CdU gestire strategicamente l’Università, fondare nuove Facoltà o centri per la didattica e la ricerca, elaborare piani di attività o attivare spin-off e start-up: inoltre il CdU è responsabile dell’intero bilancio di unibz.

unirat_neu

Questi nel dettaglio i curricula vitae dei nuovi consiglieri

 

  • Prof.ssa Ulrike Tappeiner (Montagna, 1959) è la nuova Presidente della Libera Università di Bolzano. Laureata in Biologia e Informatica all’Università di Innsbruck, nel 1996 ha ottenuto l’abilitazione all’insegnamento dell’Ecologia. Dal 1995 dirige l’Istituto per l’Ambiente Alpino di Eurac Research e dal 2012 al 2018 è stata preside della Facoltà di Biologia della Leopold-Franzens-Universität di Innsbruck. La ricerca della prof.ssa Tappeiner si concentra sui temi dell’ecologia sociale nelle regioni montane, sui cambiamenti climatici e i servizi ecosistemici, settori in cui coordina numerosi progetti di ricerca internazionali. Al suo attivo, ha oltre 130 pubblicazioni internazionali e più di 20 libri.

 

  • Dr. Francesco Grillo,nato a Roma nel 1965, è componente della Segreteria Tecnica del Ministero dell’Educazione, Università e Ricerca e Consigliere del Ministro sulle Politiche per l’Innovazione e la Ricerca. Laurea in Economia e Commercio alla Luiss di Roma, Master of Business Administration alla Graduate School of Management della Boston University, PhD in Economia Politica alla London School of Economics and Political Science. Visiting Scholar al St. Antony’s College (European Istitute) dell’Università di Oxford, Professional Affiliate della Scuola Superiore Sant’Anna (Master of Management of Innovation), Grillo è editorialista per il Corriere della Sera.

 

  • Prof.ssa Heidi Siller-Runggaldier. La prof.ssa Siller-Runggaldier, di madrelingua ladina, è titolare della cattedra di Linguistica Romanza (con focus sulla lingua italiana) all’Università di Innsbruck. In passato è stata componente del Comitato Esecutivo della Società di Linguistica Italiana, vicepresidente dell’Associazione Tedesca degli Italianisti, membro del Bureau de la Société de Linguistique Romanee direttrice dell’Istituto di Romanistica dell’Università di Innsbruck. Commendatrice dell’Ordine Stella della Solidarietà Italiana, la prof.ssa Siller-Runggaldier nel 2011 ha ricevuto il Wissenschaftspreis dell’Università di Innsbruck. I suoi interessi di ricerca si concentrano sulla linguistica italiana, le lingue romanze e il ladino.

 

  • Harald Oberrauchè un imprenditore brissinese, presidente del Gruppo Durst, di Alupress Spa e fondatore di TBA – Tyrolean Business Angel. Laureato in Economia aziendale all’Università di Bologna, ha frequentato corsi di specializzazione alla London Business School. Ex-giocatore professionista di hockey, in passato Oberrauch è stato ad della società Trend Event e dal 2002 al 2006 allenatore e amministratore del Ferrara Hockey.

 

  • Prof. Alexander Steinkasserer(Brunico, 1958) ha studiato Biologia all’Università di Innsbruck. Dal 1986-89 ha svolto un postdoc all’Istituto di Immunologia dell’Università di Monaco di Baviera. In seguito, è stato Research Fellow all’Università di Oxford e Research Fellow alla Brunel University di Londra (1994-98). Dal 1997 al 1998 è stato direttore di reparto della Clinica diurna di Immunologia di Vienna. Dal 1998 è docente straordinario all’Università di Erlangen-Nürnberg e dirige il reparto di Dermatologia sperimentale della Clinica dermatologica universitaria di Erlangen.

 

  • Prof. Paolo Lugli, rettore di unibz, ènato a Carpi nel 1956. Laureato in Fisica all’Università di Modena, ha ottenuto un Master e il dottorato di ricerca in Electrical Engineering alla Colorado State University, negli Stati Uniti. Ha insegnato e svolto ricerche a Colorado State University, Modena e Roma Tor Vergata. La sua ricerca si concentra in particolare sulla nanoelettronica e sull’elettronica molecolare. Al suo attivo figurano oltre 350 pubblicazioni scientifiche. Dal 2011 è membro dellaDeutsche Akademie der Technikwissenschaften (AcaTech), l’Accademia tedesca delle Scienze Tecniche ed è fellow dell’IEEE, lo Institute of Electrical and Electronics Engineers. 

 

  • Günther Matháè il direttore amministrativo della Libera Università di Bolzano dal 2012 (attualmente al secondo mandato). Laureato in Filosofia, giornalista professionista, ha ottenuto un Master in Management delle Università all’Università di Friburgo, in Svizzera, e un MBA in Global Management alla Scuola per l’Alta Formazione INSEAD di Fontainebleau, in Francia. Mathá è membro consultivo del CdU.

 

  • Nicola Pifferi, trentino, è il rappresentante degli studenti nel CdU. Studente del corso di laurea in Economia e Management, Pifferi è giornalista pubblicista, caporedattore della radio web Sanbaradio.it e corrispondente da Strasburgo, dove lavora per Europhonica.eu . In precedenza, è stato presidente della Consulta Provinciale degli Studenti della Provincia Autonoma di Trento.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211