Yob apre una bacheca per cercare lavori temporanei

Pubblicato il 8 Dicembre 2016 in Lavoro, Opportunità

 

Una pagina per trovare lavoretti temporanei a Bolzano. Dal portapizze al volantinatore, dalla comparsa per un film a un passaggio al volo. E’ in arrivo sul sito di Yob, il portale bolzanino dedicato agli Young Job una sezione dedicata a tutti quei lavori che possono integrare il reddito a disposizione di chi studia: l’interfaccia è molto semplice, si può consultare la bacheca oppure selezionare la fascia di compenso desiderata e la zona in cui si intende lavorare. L’opportunità è ovviamente doppia: non solo per i giovani ma anche per chi cerca aiutanti «al volo». Si tratta del nuovo capitolo della storia di Yob: nato nel 2015 a partire dall’iniziativa d Nicholas Santini, Yob è cresciuto fino a diventare il punto di riferimento per i giovani che si avvicinano per la prima volta al mondo del lavoro. Mercoledì con una festa a Castel Mareccio chiamata Yob Night, il sito ha lanciato la nuova pagina dedicata alla ricerca e all’offerta di lavoretti temporanei.

Yob, un sito di giovani per i giovani

Il target di Yob sono i giovani: quelli che vorrebbero iniziare a cercare lavoro ma non sanno da dove cominciare, quelli che il lavoro se lo vorrebbero inventare, quelli che sono alla ricerca di un lavoretto temporaneo ad esempio da affiancare agli studi. Per tutte queste esigenze YOB cerca di trovare e dare le risposte adatte.Un team giovanissimo, quello alle spalle del progetto YOB. Il suo fondatore Nicholas Santini ha solo 24 anni, ma alle spalle ha già un po’ di esperienza. «L’idea di creare Yob è nata in parte per rispondere a quelli che erano i problemi e i dubbi che vivevo in prima persona qualche anno fa. Avevo vent’anni, tanta voglia di mettermi in gioco ed entrare nel mondo del lavoro ma poche informazioni su come muovermi nel concreto. Yob vuole essere prima di tutto questo: un luogo di approdo per tutti i giovani che si avvicinano al mondo del lavoro e sono in cerca di risposte. Come scrivere un CV? Quali sono gli uffici pubblici di riferimento per chi cerca lavoro? Come e dove trovare finanziamenti per la propria idea di impresa? Molte di queste informazioni sono sparse sul web e ci sono diversi uffici in Provincia di Bolzano che offrono servizi in questo ambito: Yob ha cercato di raccogliere tutte queste informazioni e raccontarle con un linguaggio semplice e chiaro anche per i più giovani».

sito-yob

Yob, l’incubazione dentro Ascolto Giovani Upad

Yob è nato all’interno della cornice istituzionale dell’associazione Ascolto Giovani dell’Upad, da sempre attenta a captare le esigenze e le potenzialità dei giovani altoatesini. «Il progetto YOB rispecchia perfettamente quelli che sono gli obiettivi e le attività della nostra associazione – spiega Beppe Mora di Ascolto Giovani – Per noi è fondamentale che i ragazzi siano i protagonisti dei progetti e non solo dei fruitori. Quando qualcuno si presenta da noi con una buona idea, facciamo in modo di dargli tutti gli strumenti per realizzarla e per farla diventare un progetto completo, sviluppando le competenze dei singoli e valorizzando al massimo le loro potenzialità». Dopo un anno di incubazione, il progetto YOB è giunto oggi ad una seconda fase. Il gruppo di lavoro si è allargato, coinvolgendo un altro progettista culturale, Daniel Benelli, e un gruppo di quattro giovanissimi, ai quali è stato chiesto di lavorare a YOB per fare in modo che rispondesse ancor meglio alle esigenze loro e dei loro coetanei. Da qui è nata l’idea della bacheca dei lavoretti.

15319032_1846189198958760_424052689364678836_n

Yob, la pagina per i lavoretti temporanei

Dal portapizza al dogsitter, sono tanti i lavori che i giovani cercano di affiancare agli studi per guadagnare i primi soldi. «In Alto Adige esistono già diverse pagine web dedicate al lavoro tradizionale, prima di tutte la Borsa Lavoro della Provincia – spiega Daniel Benelli – Di queste piattaforme parliamo ovviamente all’interno delle pagine informative di Yob, ma quello che mancava era una piattaforma più immediata dedicata ai lavori temporanei, con un’interfaccia semplice e tempi molto più veloci». Sono già diverse le aziende e le cooperative che si sono interessate al servizio: la ricerca di un collaboratore occasionale per lavori urgenti o imprevisti è infatti piuttosto frequente ma spesso lenta e complicata.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211