Voucher, 6mila dichiarazioni in quattro giorni, sono più le donne

Pubblicato il 28 Ottobre 2016 in Lavoro, Territorio

voucher  

Da lunedì 24 ottobre i datori di lavoro che assumono personale mediante voucher sono obbligati a comunicare quotidianamente questa procedura all’Ispettorato del lavoro. Nei primi quattro giorni sono pervenute oltre 6.000 dichiarazioni. Circa il 30% di queste riguarda il settore turistico-alberghiero, il 21% il commercio, il 15% l’industria, il 9% il settore pubblico ed il 3% l’agricoltura.

Il 54% riguarda personale femminile; il 22% riguarda persone al di sotto dei 25 anni mentre il 13% riguarda persone al di sopra dei 65 anni. “Dai dati in nostro possesso risulta che il tempo medio di lavoro è di 4,2 ore al giorno a persona. Al giorno sono state coinvolte circa 700 persone che per i quattro giorni in questione corrisponde ad un livello occupazionale di 400 occupati a tempo pieno al mese” ha dichiarato il direttore della Ripartizione lavoro, Helmuth Sinn.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211