Bolzano, la futura sede Volksbank sarà a impatto ecoambientale zero

Pubblicato il 23 Febbraio 2016 in Innovazione

Volksbank  

Una banca sarà il primo edificio altoatesino ad ottenere la certificazione LEED, ovvero soddisfacendo i massimi criteri di progettazione e costruzione di edifici dal punto di vista sociale e ambientale. Stiamo parlando della futura nuova sede di Banca Popolare – Volksbank, un’idea di tre progettisti Thomas Duregger, Christian Rübbert e Martin Lesjak.

L’ottenimento del protocollo è stato possibile grazie al supporto di Habitech – Distretto Tecnologico Trentino che ha seguito la progettazione e la costruzione dell’edificio.  Il modello americano LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) è il protocollo di certificazione più diffuso al mondo che valuta le prestazioni di un edificio a 360 gradi: dalla sostenibilità della fase di cantiere, alle performance energetiche, dalla qualità degli ambienti interni alla sostenibilità dei trasporti con il contesto urbano. LEED viene attribuito agli edifici con un impatto ecoambientale molto basso.

«Nel progettare la nuova sede, Banca Popolare – Volksbank ha imposto ai partecipanti al progetto requisiti tecnici molto elevati. Un ruolo di primo piano è stato dedicato in particolare ai temi della sostenibilità e dell’impatto ecoambientale. Il certificato LEED ci conferma che l’impiantistica del fabbricato è stata realizzata correttamente e che possiamo, quindi, contare su un’efficienza di lungo termine» ha sottolineato Johannes Schneebacher, direttore generale Volksbank.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211