Cartolarizzazioni, Volksbank colloca 200 milioni di euro

Pubblicato il 22 Novembre 2018 in Imprese, Territorio

 

Lo scorso lunedì, 19 novembre, Volksbank ha collocato con successo una parte della tranche A2 della cartolarizzazione “Voba 7” per un controvalore di 200 milioni di euro. Nelle prime 24 ore dell’offerta sono pervenuti ordini per un valore nominale complessivo di 275 milioni di euro. Tra gli acquirenti figurano banche, fondi e gestioni patrimoniali, principalmente tedeschi, italiani e spagnoli.

«Per Volksbank il collocamento di 200 milioni di euro della tranche A2 rappresenta un ulteriore segnale di fiducia del mercato e conferma che la Banca continua ad avere un accesso efficace al mercato europeo dei capitali, e ciò nonostante le tensioni nel contesto economico/finanziario degli ultimi mesi», ha dichiarato il Direttore generale Johannes Schneebacher. «In un contesto di mercato molto difficile, siamo riusciti a chiudere con successo il collocamento. Ciò è riconducibile principalmente ai buoni risultati dei collocamenti degli ultimi anni e alla soddisfazione degli investitori con i nostri prodotti», ha sostenuto il CFO Martin Schweitzer. La cartolarizzazione “Voba 7” (volume complessivo ceduto: 750 milioni di euro) comprende circa 4.400 mutui concessi a piccole e medie imprese (PMI) appartenenti a tutti i settori del Nord-Est d’Italia.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211