«Visioni 2017» online il catalogo dei progetti dei giovani

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

I giovani dell’Alto Adige sono cosi: coltivano passioni, partecipano alla vita civile e sono fattore di innovazione per la società. Con il nuovo catalogo digitale “Visioni 2017″ l’Ufficio politiche giovanili del Dipartimento cultura italiana della Provincia condivide online i progetti dei giovani raccontando le opportunità disponibili.

Attraverso semplici schede vengono raccontati tutti i progetti sostenuti dall’Ufficio politiche giovanili con il bando #LED 1/2017, presentate le organizzazioni giovanili che li realizzano e indicate le possibilità di partecipazione. A ogni progetto è abbinato il volto di un operatore che consiglia perchè ha senso partecipare e suggerisce un link a un video, sito, o a un libro. Vi è altresì un comodo QRCODE dove poter accedere agli approfondimenti.

«Il quadro che ne emerge – spiega Claudio Andolfo, direttore dell’ufficio – è quello di un sistema di progettualità ampio e molto ricco, in grado di offrire una vasta gamma di opportunità. Si va dal primo incontro dei giovani con una passione giovanile o forme di relazione sociale, fino all’approfondimento e alla trasformazione di una passione in competenze, in partecipazione civile e in forme di occupazione ossia autonomia».

Il progetto grafico del catalogo digitale “Visioni 2017”, curato dallo studio grafico Adearte di Laura Cariolo, riesce a valorizzare i progetti nella loro singolarità, ma anche nel loro insieme, come espressione di una strategia di intervento pubblico.

link al catalogo “Visioni2017”: http://www.provincia.bz.it/arte-cultura/giovani/pubblicazioni.asp?publ_action=4&publ_article_id=338563

link alle schede singole: http://www.provincia.bz.it/arte-cultura/giovani/visioni.asp

Ti potrebbe interessare