Via Cavour, c’è una nuova pista ciclabile

Pubblicato il 19 Dicembre 2018 in Infrastrutture

 

Collega via Weggenstein a vicolo S.Giovanni: è la nuova pista ciclabile di via Cavour, «inaugurata» il 19 dicembre. Per migliorare i collegamenti pedo-ciclabili tra la zona scolastica Goethe/Vintola/Centro e le zone residenziali del rione S. Giovanni, l’Assessorato alla Mobilità ha deciso di rendere percorribile in bicicletta  via Weggenstein/Cavour fino a vicolo S. Giovanni in senso di marcia contrario rispetto a quello preesistente in via Cavour. Il progetto ha permesso la realizzazione di un collegamento ciclo-pedonale in sede propria tra il parco Vintola e vicolo San Giovanni sfruttando i marciapiedi e le aree pedonali già presenti in via Weggenstein e via Cavour. La percorrenza per le biciclette è prevista in un solo senso di marcia da via Weggenstein verso vicolo S. Giovanni. La sede ciclo-pedonale ad uso promiscuo riservato al transito di pedoni e ciclisti presenta una lunghezza di circa 225m, andando così a completare la rete ciclabile cittadina che ad oggi supera i 50 km complessivi.

Si è provveduto all’allargamento del marciapiede a sede ciclopedonale tra l’uscita ciclabile da parco Vintola su via Weggenstein fino allo sbocco di vicolo S. Giovanni, che già era percorribile in bicicletta con transito limitato, in via Cavour. I lavori hanno comportato la rimozione e l’integrazione di parte della pavimentazione cubettata e lastricata esistente, la realizzazione di un attraversamento ciclopedonale rialzato su via Weggenstein e uno regolato da semaforo davanti al bivio di vicolo Ca de Bezzi in via Cavour. La pavimentazione è stata realizzata in maniera tale da salvaguardare la tipologia degli insiemi. Importo complessivo dei lavori 77.500 Euro. Il progetto è stato firmato dall’ing. comunale Michael Silgoner. Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il direttore dell’Ufficio Mobilità Ivan Moroder ed il presidente del Quartiere Centro-Piani-Rencio Armin Widmann.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211