Menu

Veicoli elettrici: 20 in prova gratuita alle aziende

Pubblicato il 31 Gennaio 2018 in Imprese, Opportunità

 

Silenziose, pulite e all’altezza delle esigenze aziendali. Le imprese altoatesine a breve saranno invitate a convincersi direttamente di questi e di altri pregi che comportano gli automezzi elettrici. La Giunta provinciale oggi (30 gennaio) ha dato il via libera all’avvio di un progetto che prevede test gratuiti di varie tipologie di veicoli elettrici, pensati espressamente per le aziende.

«Con l’obiettivo di porre l’attenzione nuovamente verso la mobilità elettrica intendiamo offrire l’occasione possibilmente a numerose aziende di sperimentare la mobilità del futuro», ha detto il presidente della Provincia Arno Kompatscher. La Camera di commercio e le organizzazioni economiche saranno coinvolte nel progetto.

«Acquistando automezzi elettrici a zero emissioni soprattutto le aziende forniscono un contributo importante per un ambiente pulito e migliore qualità di vita», aggiunge l’assessore provinciale all’ambiente Richard Theiner.

Il progetto che ha ottenuto l’ok della Giunta prevede la messa a disposizione gratuita per una settimana alle aziende altoatesine di circa 20 automezzi elettrici di varie case produttrici, di differenti tipologia e potenza, da testare per più giorni. L’iniziativa dovrebbe essere proposta agli inizi dell’estate da STA Strutture trasporto Alto Adige in stratta sinergia con il gruppo di lavoro Green Mobility e con la collaborazione di un’agenzia di servizi dalla Germania. Una iniziativa simile è quella del Roadshow, che è però pensato per i privati cittadini. Sotto la regia della Ripartizione mobilità della Provincia, vengono portati nei centri maggiori del territorio provinciale i veicoli innovativi e all’avanguardia  in modo da consentire ai cittadini di provarne il funzionamento.

Il sostegno all’acquisto di automezzi elettrici fa parte del pacchetto di misure per la mobilità sostenibile (#greenmobilitybz #viaggiaresmart). L’implementazione delle varie iniziative avviene grazie all’azione sinergica dei dipartimenti provinciali economia, ambiente ed energia, e mobilità e rete stradale.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211